Sassuolo-Cagliari, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Sassuolo-Cagliari, gara valevole per la 37° giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Daniele Doveri della sezione di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Colarossi e Perrotti, e dal quarto uomo Dionisi. VAR e AVAR saranno rispettivamente Di Paolo e Mazzoleni. Calcio d’inizio alle ore 12:30 al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Tra i tanti spareggi salvezza del penultimo turno di campionato, in programma troviamo anche quello tra Sassuolo e Cagliari, rispettivamente in penultima e sedicesima posizione. Una partita considerata l’ultima vera spiaggia della compagine neroverde che dopo il successo ai danni dell’Inter, è andata incontro ad un pesante passo falso sul campo del Genoa. Passo falso che mantiene gli uomini di Ballardini a quattro punti di svantaggio dal quartultimo posto complicando il raggiungimento della permanenza in Serie A. In caso di altra sconfitta quest’oggi, gli emiliani rischierebbero di salutare la massima serie già con una giornata d’anticipo.

Chi invece potrebbe centrare l’obiettivo stagionale in caso di risultato positivo è il Cagliari. Dopo la netta sconfitta subita contro il Milan, gli isolani proveranno subito a tornare ad un successo che manca esattamente da un mese. In palio, infatti, ci sono tre punti preziosi per la squadra guidata da Claudio Ranieri sempre più vicina alla salvezza nonostante gli esiti negativi delle ultime uscite. 

Sassuolo-Cagliari, le formazioni ufficiali

SASSUOLO (3-5-2): Consigli; Tressoldi, Erlic, Ferrari; Missori, Matheus Henrique, Racic, Thorstvedt, Doig; Laurienté, Pinamonti.

PANCHINA: Pegolo, Cragno, Pedersen, Mulattieri, Bajrami, Obiang, Ceide, Kumbulla, Viti, Toljan, Volpato, Boloca, Lipani, Defrel.

ALLENATORE: Davide Ballardini.

CAGLIARI (4-3-1-2): Scuffet; Zappa, Mina, Dossena, Augello; Nández, Sulemana, Deiola; Gaetano; Shomurodov, Lapadula.

PANCHINA: Radunovic, Aresti, Mancosu, Viola, Prati, Hatzidiakos, Oristanio, Wieteska, Pavoletti, Petagna, Obert, Mutandwa, Azzi, Luvumbo.

ALLENATORE: Claudio Ranieri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui