Sassuolo-Genoa, le formazioni ufficiali

0

Un’altra partita della diciassettesima giornata di Serie A vedrà affrontarsi il Sassuolo ed il Genoa: dopo una veloce analisi sulla situazione delle due squadre scopriremo insieme le formazioni ufficiali che scenderanno in campo alle 18:30.

I padroni di casa occupano la quindicesima posizione in classifica con 16 punti. Gli emiliani anche questa stagione non sono riusciti a fare il salto di qualità: i neroverdi infatti alternano partite di grande spessore (vedi quelle con Inter e Juventus) ad altre meno brillanti. Questa settimana la parola d’ordine è vincere e Dionisi ci proverà schierando in campo i suoi con il 4-2-3-1. In porta ci sarà Consigli mentre in difesa agiranno Pedersen, Erlic, Ferrari e Toljan. In mediana ci saranno Boloca ed Henrique mentre Pinamonti sarà supportato da Castillejo, Thorstvedt e Laurientè. Out Berardi a causa di un attacco febbrile.

Gli ospiti sono invece quattordicesimi sempre con 16 punti. La migliore differenza reti classifica la squadra neopromossa un gradino sopra agli emiliani e rende, di fatto, questo scontro veramente importante in ottica salvezza. Alberto Gilardino per portare a casa i tre punti manderà in campo il suo undici con l’ormai collaudato 3-4-2-1. Tra i pali confermato Martinez con De Winter, Dragusin e Bani in difesa. A centrocampo ci saranno Sabelli, Frendrup, Badelj e Vasquez con Malinovskyi e Gudmundsson alle spalle di Ekuban. Fuori causa per infortunio Retegui e Messias.

Dirigerà l’incontro il signor. Marco Guida. L’arbitro sarà assistito da Rossi e Fontani mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarà Monaldi. Al VAR ci sarà Valeri con Marini addetto AVAR.

Sassuolo-Genoa, le formazioni ufficiali

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Pedersen, Erlic, Ferrari, Toljan; Boloca, Matheus Henrique; Catillejo, Thorstvedt, Laurientè; Pinamonti.

PANCHINA: Cragno, Pegolo, Missori, Tressoldi, Lipani, Volpato, Bajrami, Ceide, Mulattieri.

ALLENATORE: Alessio Dionisi.

GENOA (3-4-2-1): Martinez; De Winter, Dragusin, Bani; Sabelli, Frendrup, Badelj, Vasquez; Malinovskyi, Gudmundsson; Ekuban.

PANCHINA: Leali, Sommariva, Matturro, Vogliacco, Haps, Martin, Hefti, Galdames, Strootman, Thorsby, Jagiello, Fini, Puscas.

ALLENATORE: Alberto Gilardino.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui