Sassuolo-Inter (0-3), De Zerbi: «Siamo stati poco concentrati»

0
Sassuolo-Inter (0-3), De Zerbi: «Siamo stati poco concentrati»

Pomeriggio da dimenticare per il Sassuolo di Roberto De Zerbi, protagonista di una pesante sconfitta in casa contro l’Inter. Non solo due gol subiti, ma anche un autogol di Chiriches contribuisce alla perdita di tre punti importanti; nonostante ciò, i neroverdi non mollano il secondo posto della classifica di serie A, che condividono adesso proprio con i nerazzurri.

Sassuolo-Inter, De Zerbi: «Siamo stati poco concentrati»

Roberto De Zerbi aspetta la fine della gara per dire la sua in merito a quest’ultima. Il Mister non fa troppi giri di parole ed ammette la sconfitta dando le responsabilità a se stesso ed alla squadra. «Siamo caduti dopo nove partite, prendendo anche due gol in maniera un po’ così. Siamo stati molli, poco concentrati. Poi è chiaro, se prendi due gol contro l’Inter poi diventa tutto più difficile». Nonostante la partita da dimenticare il tecnico neroverde non si scoraggia. «Cadere non deve farci perdere entusiasmo e consapevolezza, stiamo provando ad alzare l’asticella, l’ambizione, quindi capita. Dobbiamo capire cosa sia successo e ripartire martedì senza fasciarci la testa».

Dunque, Mister De Zerbi sembra già aver dimenticato la sconfitta appena avvenuta e già sembra concentrarsi sulla prossima sfida. «Se fissiamo un obiettivo sbagliamo, capita di trovare degli alti e bassi quando stai crescendo. Ma è un discorso globale che vale per tutti, a partire da me. Per cercare di diventare grandi capita di perdere gare così, a me ne sono già capitate parecchie».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui