Sassuolo-Lazio (0-2), Sarri: “Siamo cresciuti in qualità”

0

Maurizio Sarri, tecnico della Lazio, ha commentato nel post-partita il match della 18esima giornata Sassuolo-Lazio ai microfoni di DAZN. Gli aquilotti erano reduci da tre partite senza vittoria, quindi l’imperativo categorico della partita odierna era conquistare i tre punti e risalire in classifica. Detto fatto, primo successo del 2023 grazie alle reti di Mattia Zaccagni (45+3’), che con algida freddezza calcia un rigore imparabile per Pegolo, e di Felipe Anderson (90+4’), complice un errore della difesa che regala ai biancocelesti l’occasione di chiudere la partita. La Lazio, nonostante la vittoria al Mapei Stadium contro il Sassuolo, ha perso nuovamente per infortunio Ciro Immobile, una distrazione del flessore che lo ha portato a fermarsi al quindicesimo minuto del primo tempo.

Sassuolo-Lazio, Sarri: “Grande applicazione difensiva”

Maurizio Sarri, tecnico della Lazio, ha commentato nel post-partita la vittoria contro il Sassuolo di Dionisi: “Abbiamo fatto una fase iniziale di gara di grande applicazione difensiva, poi siamo cresciuti in qualità e abbiamo concesso pochissimo. Siamo venuti a capo bene di una gara contro un Sassuolo forte, che non merita la classifica che ha per le sue qualità”.

Su Luis Alberto e Milinkovic: “Negli ultimi 40 giorni era il giocatore più in condizione, l’ho detto più volte. Poi purtroppo si è dovuto fermare per un problemino. Oggi ha fatto la miglior partita che ha fatto da quando ci sono io. Giocando così, ci possiamo permettere tutto”.

Sulla prestazione: “Noi preferiamo uscire in altri modi, ma tra le soluzioni che abbiamo c’è anche quella in cui Milinkovic si alza di qualche metro. Su una sua deviazione, un attaccante come Felipe può diventare pericoloso. Quando utilizzare questa soluzione dipende dai ragazzi in campo”.

Sassuolo-Lazio (0-2), Sarri: “Siamo cresciuti in qualità"

Il tecnico biancoceleste: “Ero molto dispiaciuto per la sconfitta di domenica”

Sarri ha analizzato la partita contro il Sassuolo al Mapei Stadium: “Siamo in un momento in cui Cataldi sta bene, così come Luis Alberto e Milinkovic sta dando segnali di crescita. Quando stanno bene tutti e tre, è giusto farli giocare. Così siamo anche garantiti anche in fase difensiva”.

Sul futuro: “Credo che sia un mix tra più aspetti, facendo investimenti ma anche facendo progredire i giocatori che si ha a disposizione. Difficile andare avanti solo in una delle due componenti, ma io devo pensare al miglioramento die ragazzi e vedo delle situazioni in evoluzione. Non abbiamo quasi mai avuto quasi mai Immobile in condizione piena, questo è il rimpianto”.

Lazio, parla Zaccagni: “Vittoria importante”

Il centrocampista della Lazio Mattia Zaccagni, protagonista della partita grazie al gol segnato nel primo tempo, ha commentato la partita ai microfoni di Sky: “Una vittoria importante, quello che volevamo. Avevamo bisogno di questa prestazione e siamo felicissimi. Sono contento per il record personale di gol, ma l’importante oggi era portare a casa i tre punti che ci mancavano nell’anno nuovo. Testa già a giovedì”.

Sulle precedenti partite: “Abbiamo fatto una grande partita anche contro l’Empoli, peccato per gli ultimi minuti. Ci serviva questo risultato, con questa cattiveria. Oggi contava sicuramente la vittoria rispetto al mio record personale, ma sono contento anche per quello”.

Sulla zona Champions: “Pensiamo solo a giocarci ogni partita a viso aperto”.

Su Sarri:Il mister mi ha migliorato sotto l’aspetto mentale, anche a livello tattico e in fase realizzativa. Ciro non c’era per battere il rigore, non è la prima volta, sono contento così. Abbiamo deciso così con Luis Alberto, alla fine sono andato a batterlo”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui