Sassuolo-Milan, le formazioni ufficiali

0
Sassuolo-Milan, le formazioni ufficiali

Andiamo a scoprire le formazioni ufficiali di Sassuolo-Milan, match valido per la tredicesima giornata del campionato di serie A, in programma per le ore 15.00 del 20 dicembre al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Il Sassuolo si trova attualmente al quinto posto in graduatoria con 23 punti a pari merito con il Napoli. Arrivano da una lunga striscia di risultati positivi, fatta eccezione per la confitta interna subita contro l’Inter il 28 novembre (unica sconfitta per gli emiliani nel torneo). Nello scorso turno è arrivato un pareggio per 1 a 1 sul campo della Fiorentina. In mediana sarà squalificato l’ex della partita Manuel Locatelli. Caputo, già rientrato nella scorsa giornata contro la Fiorentina nel corso della ripresa, parte nuovamente dalla panchina. Il titolare in attacco sarà Gregoire Defrel.

Il Milan si trova attualmente in vetta alla classifica con 28 punti, nonostante arrivi da due pareggi consecutivi contro Parma e Genoa per 2 a 2. Mister Pioli per questa gara dovrà fare a meno in avanti sia di Zlatan Ibrahimovic, frenato da un versamento al polpaccio, sia del suo sostituto designato, Ante Rebic, a causa di un problema al piede. In avanti giocherà Rafael Leao. Con Bennacer fermo ai box altra chance da titolare per Sandro Tonali. In difesa con gli infortuni di Kjaer e Gabbia, ancora titolare il giovane Kalulu, in gol nella scorsa giornata, insieme a capitan Romagnoli.

Il direttore di gara sarà Maurizio Mariani della sezione di Aprilia, assistito da Bindoni e Imperiale, quarto uomo Abisso, al VAR ci saranno Doveri e Liberti.

Sassuolo-Milan, le formazioni ufficiali

SASSUOLO (4-2-3-1): 47 Consigli; 22 Toljan, 2 Marlon, 31 Ferrari, 6 Rogerio; 68 Bourabia, 8 Lopez; 25 Berardi, 23 Traorè, 10 Duricic; 92 Defrel.

PANCHINA: Magnanelli, Kiriakopoulos, Ayhan, Boga, Caputo, Peluso, Obiang, Muldur, Raspadori, Chiriches, Haraslin, Pegolo.

ALLENATORE: Roberto De Zerbi.

MILAN (4-2-3-1): 99 G. Donnarumma; 2 Calabria, 20 Kalulu, 13 Romagnoli, 19 Hernandez; 8 Tonali, 79 Kessiè; 56 Saelemaekers, 10 Chalanoglu, 21 Brahim Diaz; 17 Leao.

PANCHINA: A. Donarumma, Tatarusanu, Robak, Dalot, Castillejo, Conti, Hauge, Musacchio, Maldini, Colombo, Krunic, Duarte.

ALLENATORE: Stefano Pioli.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui