Sassuolo-Roma, le formazioni ufficiali: in cerca di conferme

0
Sassuolo-Roma, le formazioni ufficiali: in cerca di conferme

Le domeniche, da qualche mese a questa parte, sono tornate a far emozionare i moltissimi affezionati di calcio. Competizioni europee e campionati sono infatti all’ordine del giorno. In vista della giornata 14 di Serie A, ecco allora le formazioni ufficiali di Sassuolo-Roma, match importante per entrambe le compagini. Da un lato l’idea di gioco – innovativa e sempre progressista – di Dionisi, dall’altra l’identità – ormai conosciuta – di Mourinho. Entrambe sono a caccia di conferme e, soprattutto, punti essenziali.

Al quattordicesimo posto in classifica con 15 punti, il Sassuolo ha rialzato la testa grazie al successo dell’ultima partita (4-3 contro l’Empoli), mostrando però ancora enormi lacune dal punto di vista della concentrazione e del reparto difensivo. I neroverdi devono lasciare il prima possibile la zona pericolosa e avvicinarsi a quella “grigia”.

In settima posizione con 21 punti compare la Roma, una squadra che in questa prima fase si è dimostrata molto altalenante. Attualmente è fuori dalla zona Europa per appena due lunghezze, seppur la Fiorentina conti una sfida in più. Per questo i giallorossi devono puntare al successo, contando anche sulle inseguitrici e calcolando che ogni errore, da ora in poi, avrà maggior peso.

A dirigere la partita ci sarà l’arbitro Matteo Marcenaro, coadiuvato a sua volta da Garzelli e Moro, in qualità di assistenti. A vestire i panni del IV uomo invece ecco Ghersini, mentre per VAR e AVAR chiamati in causa Di Bello e Di Martino. Si scende in campo Domenica 3 Dicembre alle ore 18:00, teatro dell’incontro il MAPEI Stadium di Reggio Emilia.

Sassuolo-Roma, le formazioni ufficiali

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Erlic, Tressoldi, Vina; Boloca, Henrique; Berardi, Thorstvedt, Laurienté; Pinamonti.

PANCHINA: Cragno, Pegolo, Pedersen, Racic, Mulattieri, Bajrami, Ferrari, Ceide, Castillejo, Volpato, Defrel.

Allenatore: Alessio Dionisi.

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Llorente, Ndicka; Karsdorp, Cristante, Paredes, Bove, Spinazzola; Dybala, Lukaku.

PANCHINA: Boer, Svilar, Pellegrini, Belotti, Azmoun, Celik, Renato Sances, Aouar, Kristensen, Zalewski, El Shaarawy.

Allenatore: José Mourinho.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui