Sassuolo-Salernitana, le formazioni ufficiali: Dia dal 1′

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Sassuolo-Salernitana, match valevole per l’8a giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Maria Sole Ferrieri Caputi della sezione di Livorno, coadiuvato dagli assistenti Ranghetti e Vivenzi, e dal quarto uomo Chiffi. VAR e AVAR saranno rispettivamente Mariani e Di Martino. Calcio d’inizio alle 15:00 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. 

Reduce dalla vittoria nel finale in casa del Torino, il Sassuolo torna a giocare davanti al proprio pubblico con l’obiettivo di riconfermarsi. La squadra guidata da Alessio Dionisi, al momento, sta vivendo una stagione altalenante complice anche un paio di infortuni pesanti. Ci si aspetta quest’oggi, il ritorno al gol di Andrea Pinamonti. L’ex centravanti dell’Empoli nelle prime giornate ha dimostrato una condizione fisica da rivedere. Con l’importante assenza d Berardi, dovrà essere il numero 9 neroverde a trascinare i suoi al secondo successo consecutivo.

Dopo la netta vittoria rifilata ai danni della Sampdoria, la Salernitana ha racimolato appena tre punti negli ultimi quattro incontri cadendo nell’ultimo turno contro il Lecce. Gli uomini di Nicola questo pomeriggio, se la dovranno vedere contro un avversario di pari livello e in un campo difficile. La compagine campana proverà ad avere la meglio su un Sassuolo rinvigorito dal risultato positivo dell’ultima giornata facendo affidamento sui suoi calciatori migliori: Piatek e Candreva. Il polacco ha segnato il suo primo gol in maglia granata in occasione del pareggio in casa della Juventus, l’ex esterno della Lazio, invece, è ancora a secco fino ad ora.

Sassuolo-Salernitana, le formazioni ufficiali

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime López, Thorstvedt; Laurienté, Pinamonti, Ceide.

PANCHINA: Pegolo, Russo, Marchizza, Ayhan, Harroui, Matheus Henrique, Obiang, D’Andrea, Antiste, Álvarez, Ruan, Kyriakopoulos. 

ALLENATORE: Alessio Dionisi.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Bronn, Daniliuc, Lovato; Candreva, Coulibaly, Maggiore, Vilhena, Mazzocchi; Dia, Piatek.

PANCHINA: Fiorillo, De Matteis, Bradaric, Sambia, Bonazzoli, Botheim, Valencia, Radovanovic, Kastanos, Gyömber, Capezzi, Motoc, Iervolino, Pirola.

ALLENATORE: Davide Nicola.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui