Sassuolo-Sampdoria, le formazioni ufficiali: titolare Lammers

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Sassuolo-Sampdoria, match valevole per la 16a giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Fabio Maresca della sezione di Napoli, coadiuvato dagli assistenti Dei Giudici e Margani, e dal quarto uomo Zufferli. VAR  e AVAR saranno rispettivamente Nasca e Paganessi. Calcio d’inizio ore 12:30 al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Dopo 52 giorni di stop per i Mondiali, torna finalmente la Serie A! Ad aprire questo 2023 sarà il lunch match tra Sassuolo e Sampdoria. A secco di vittorie dal 24 ottobre, la compagine emiliana proverà a sfruttare il momento negativo degli avversari per guadagnare tre punti importanti per la classifica. Chiamati a trascinare la squadra al successo saranno Berardi e Pinamonti. Il primo ha vissuto una prima parte di stagione tormentata dagli infortuni, il secondo invece ha deluso le aspettative mettendo a segno appena 3 gol.

In piena crisi fino ad ora, la Sampdoria ha bisogno di reagire per evitare l’incubo retrocessione. In penultima posizione a quota 6 punti, gli uomini di Dejan Stankovic sono chiamati ad una missione al limite dell’impossibile. Ceduti Caputo e Ferrari rispettivamente ad Empoli e Cremonese, in Liguria sono arrivati due rinforzi importanti come Nuytinck e Lammers. Il primo garantirà maggiore esperienza e solidità in difesa, il secondo invece ha intenzione di riscattarsi dopo una breve parentesi al di sotto delle aspettative in maglia Empoli.

Sassuolo-Sampdoria, le formazioni ufficiali

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Ruan, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Matheus Henrique, Thorstvedt; Berardi, Pinamonti, Laurienté.

PANCHINA: Russo, Pegolo, Erlic, Ayhan, Romagna, Marchizza, Kyriakopoulos, Obiang, D’Andrea, Traorè, Defrel, Antiste, Ceide, Álvarez.

ALLENATORE: Alessio Dionisi.

SAMPDORIA (3-4-1-2): Audero; Bereszynski, Nuytinck, Amione; Leris, Vieira, Rincón, Augello; Verre; Gabbiadini, Lammers.

PANCHINA: Contini, Ravaglia, Murillo, Murru, Villa, Yepes, Malagrida, Trimboli, Villar, Montevago.

ALLENATORE: Dejan Stankovic.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui