Sassuolo-Udinese, le formazioni ufficiali

0

Sassuolo e Udinese si trovano di fronte questa sera per l’ultima giornata di campionato (di seguito le formazioni ufficiali). I neroverdi vogliono chiudere nel migliore dei modi una stagione molto positiva, come dimostra l’ottavo posto attuale: è il secondo miglior risultato di sempre per gli emiliani in Serie A, grazie all’ottimo lavoro svolto dalla dirigenza sul mercato e soprattutto dal giovane ma capace tecnico De Zerbi. Il Sassuolo chiude il campionato con la seconda gara casalinga di fila: quattro giorni fa, il Genoa è stato travolto con un sonoro 5-0.

Anche l’Udinese non ha più obiettivi per questo campionato, avendo raggiunto in anticipo la salvezza. La squadra di Gotti ha ottenuto quattro vittorie dopo la sosta, punti importanti per staccare le dirette concorrenti: in particolare, il successo prestigioso con la Juventus ha consentito di raggiungere il traguardo e vivere un finale di stagione più tranquillo. I friulani cercano di concludere il campionato con i tre punti dopo la sconfitta interna di quattro giorni fa contro il Lecce.

Arbitra l’incontro Daniel Amabile della sezione di Vicenza, assistito da Schirru e Rossi. Quarto uomo Pasqua, mentre al VAR ci sarà Massa coadiuvato da Tolfo come AVAR. Fischio d’inizio ore 20,45 al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia.

Sassuolo-Udinese, le formazioni ufficiali

Solo un cambio nel sassuolo rispetto alla gara casalinga col Genoa: al centro della difesa dentro Peluso al posto di Marlon. Alle spalle dell’unica punta Caputo, confermato il terzetto Berardi-Djuricic-Traorè. Assenti Romagna, Defrel, Chiriches e Boga, squalificato Obiang.

In casa Udinese, mister Gotti presenta quattro novità rispetto al match casalingo contro il Lecce. In difesa riposa Becao per fare spazio a De Maio, sulla fascia destra torna Larsen mentre sulla corsia opposta c’è Zeegelaar al posto di Fofana, con Sema che fa la mezzala. Attacco affidato a Lasagna dal 1′ a far coppia con Okaka. Indisponibili Prodl, Mandragora, Jajalo, Teodorczyk, Nuytinck e Becao.

SASSUOLO (4-2-3-1): 47 Consigli; 22 Toljan, 13 Peluso, 31 Ferrari, 6 Rogerio; 68 Bourabia, 73 Locatelli; 25 Berardi, 10 Djuricic, 23 Traorè; 9 Caputo.

PANCHINA: 56 Pegolo, 64 Russo, 77 Kyriakopoulos, 35 Piccinini, 17 Muldur, 2 Marlon, 27 Haraslin, 4 Magnanelli, 44 Ghion, 57 Mercati, 18 Raspadori, 53 Manzari.

ALLENATORE: Roberto De Zerbi

UDINESE (3-5-2): 1 Musso; 5 Ekong, 87 De Maio, 3 Samir; 19 Larsen, 10 De Paul, 11 Walace, 12 Sema, 77 Zeegelaar; 15 Lasagna, 7 Okaka.

PANCHINA: 88 Nicolas, 27 Perisan, 63 Mazzolo, 66 Compagnon, 64 Palumbo, 18 Ter Avest, 65 Oviszach, 6 Fofana, 61 Ballarini, 67 Lirussi, 30 Nestorovski.

ALLENATORE: Luca Gotti

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui