Schick è l’autore del gol più bello di Euro 2021

0
Schick è l’autore del gol più bello di Euro 2021

Conclusosi l’Europeo, resta sempre un po’ di nostalgia per quelle serate al cardiopalma davanti alla tv. Ma il bello della nuova era tecnologica sono quelle emozioni che non scompariranno mai affinchè possiamo riviverle in ogni momento. Sensazioni forti che sicuramente avranno provato i tifosi cechi ammirando il siluro da centrocampo del loro beniamino. Ora il gol di Patrik Schick è stato nominato come il più bello di Euro 2021. 

C’erano pochi dubbi su questa scelta. La rete ha lasciato a bocca aperta il mondo intero; di goal da centrocampo ce ne sono stati a bizzeffe nella storia del calcio, ma con quella specifica angolatura è stato un caso più unico che raro. Così l’attaccante in forza al Bayer Leverkusen aprì il torneo della Repubblica Ceca regalando la prima vittoria ai danni della Scozia. Da lì in poi i cechi affileranno una serie di prestazioni di pregevole fattura che li spingerà fino ai quarti di finale, sempre trascinati dal proprio bomber riscoperto. Il centravanti classe 96 ha sfiorato anche il titolo di capocannoniere del torneo: è stato scavalcato solo da Ronaldo a causa di un assist in più del portoghese.

Il gol di Schick ad Euro 2021

Erano 10 i gol in lizza per il premio in questione: subito dietro a Schick, si posiziona Paul Pogba con la rete contro la Svizzera. Il gradino più basso del podio se lo prende Luka Modric grazie alla marcatura ancora una volta contro la Scozia. La formazione scozzese non avrà giocato il miglior calcio, ma anche le avversarie ci hanno messo del loro. Appena fuori dal podio si posizionano o tir a gir’ di Lorenzo Insigne contro il Belgio e la magnifica combinazione proprio dei belgi contro la Danimarca conclusa da Kevin De Bruyne. A seguire si trovano altre perle come la rete di Ronaldo contro l’Ungheria, quella di Morata contro l’Italia e la punizione di Damsgaard in semifinale. Chiudono la classifica la conclusione di Yarmolenko contro l’Olanda e l’altro ti a gir’ “illegittimo” di Federico Chiesa contro la Spagna. 

Tutti nomi illustri i facenti parte del comitato degli osservatori tecnici, ovvero coloro che hanno scelto le reti in competizione. Da Esteban Cambiasso a Fabio Capello, da Robbie Keane a David Moyes, passando per Corinne Diacre, la discussa ct della nazionale femminile francese. Dopo la scelta dei gol, sono stati raccolti ben 800.000 voti in appena 24 ore. La votazione, conclusasi nella giornata di ieri, ha coronato Patrik Schick, sperando che sia una possibilità per rinascere definitivamente. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui