Serbia-Inghilterra, DIRETTA LIVE (0-1): decide Bellingham

0
Serbia-Inghilterra, DIRETTA LIVE (0-1): decide Bellingham

Benvenuti alla diretta live testuale di Serbia-Inghilterra, partita valida per il 1º turno del gruppo C di EURO 2024. La gara è visibile in TV su Sky Sport (in chiaro su Rai 1) e in streaming su NOW e RaiPlay, con calcio d’inizio alle 21:00.

La Serbia si è qualificata ad EURO 2024 chiudendo al 2º posto del gruppo G (alle spalle della sola Ungheria e davanti a Montenegro, Lituania e Bulgaria) il proprio percorso nelle gare di qualificazione. La squadra di Stojković, che in occasione del Mondiale in Qatar era uscita ai gironi, stavolta tenterà di fare meglio, anche se il percorso di avvicinamento è stato piuttosto altalenante: nelle 4 amichevoli precedenti la partita di oggi, infatti, le Aquile Bianche hanno perso per mano della Russia (4-0) e dell’Austria (2-1), vincendo invece contro Cipro (0-1) e Svezia (0-3). 

Anche l’Inghilterra non arriva nel migliore dei modi al debutto: nelle 4 amichevoli disputate prima di EURO 2024, la squadra di Southgate ha perso con Brasile (0-1) e Islanda (0-1), pareggiato con il Belgio (2-2) e vinto contro la Bosnia ed Erzegovina (3-0). Nettamente più agevole per gli inglesi è stata invece la qualificazione al torneo, con il 1º posto ottenuto senza sconfitte nel girone con l’Italia, l’Ucraina, la Macedonia del Nord e Malta.

Arbitro della gara è il nostro connazionale Daniele Orsato coadiuvato da Ciro Carbone e Alessandro Giallatini. Il quarto uomo è invece lo slovacco Ivan Kružliak. Al VAR Massimiliano Irrati, con Paolo Valeri e il rumeno Cătălin Popa nel ruolo di assistenti VAR. Qui le formazioni ufficiali pronte a scendere in campo dal 1′ alla “Veltins-Arena” di Gelsenkirchen.

Secondo tempo: nonostante la riscossa della Serbia, l’Inghilterra riesce a conservare il vantaggio

Nella ripresa, la Nazionale della Serbia è rientrata in campo con un atteggiamento molto più reattivo e concentrato rispetto a quello mostrato nella prima metà di gara, e anche sul piano del gioco la sua proposta è stata di gran lunga superiore. Ciononostante, ad andare più vicini al gol sono stati gli inglesi, che al 77′ hanno colpito una clamorosa traversa con il colpo di testa di Kane dopo un intervento prodigioso di Rajković. Nel finale, la Serbia ci ha provato con le conclusioni di Vlahović, Birmančević e S. Milinković-Savić, ma nessuno è riuscito a superare Pickford, e così la partita è terminata 0-1, decretando il successo dei Tre Leoni all’esordio ad EURO 2024.

Diretta live secondo tempo di Serbia-Inghilterra

90+4′ FINE PARTITA: Serbia-Inghilterra finisce 0-1: vi ringraziamo per aver seguito su 11contro11.it la diretta live della sfida.

Orsato ha concesso 4′ di recupero.

89′ occasione Serbia: tiro di collo pieno di S. Milinković-Savić dalla distanza: palla fuori.

86′ cambio Inghilterra: Mainoo subentra a Bellingham tra le file dei Tre Leoni.

82′ doppia occasione Serbia: conclusione improvvisa di Vlahović con il mancino, con Pickford che devia sopra la traversa. Sugli sviluppi del corner, un’altro tiro di Birmančević, destinato a finire in porta, viene salvato di testa sulla linea da Kane.

77′ TRAVERSA INGHILTERRA: miracolo di Rajković, che con un colpo di reni riesce a deviare sulla traversa il colpo di testa di Harry Kane sul cross di Bowen.

76′ cambio Inghilterra: out Saka, in Bowen.

75′ ammonizione Inghilterra: Tadić viene amonito per intervento da dietro su Foden.

74′ sostituzione Serbia: ultimo cambio per Stojković: fuori Živković, dentro Birmančević sull’out di destra.

69′ cambio Inghilterra: Southgate sostituisce Alexander-Arnold con Gallagher.

60′ doppia sostituzione Serbia: escono Mitrović e Lukić: al loro posto Tadić e Jović.

56′ occasione Inghilterra: Alexander-Arnold tenta il destro dalla lunga distanza: è potente, ma centrale, e viene allontanato con i pugni da Rajković.

La Serbia ha cambiato faccia in questo secondo tempo, mostrando un atteggiamento molto più aggressivo e dominante sul piano del gioco.

46′ INIZIO SECONDO TEMPO: riprende ora la sfida. Nel corso dell’intervallo, la Serbia ha sostituito l’ammonito Gudelj con Ilić.

Nel primo tempo l’Inghilterra colpisce ma non affonda la Serbia

La prima frazione della gara è stata dominata sul piano del gioco dagli inglesi, che dopo 13′ hanno trovato il gol del vantaggio di testa con il solito Jude Bellingham su assist dalla destra di Saka (complice la deviazione sfortunata di Pavlović). Poi, sono arrivate altre occasioni per i Tre Leoni, con Alexander-Arnold e Kane, ma la squadra di Southgate non è riuscita a raddoppiare. La Serbia, partita molto contratta, ha acquisito un po’ di fiducia con il passare dei minuti, e ha messo in apprensione Pickford soprattutto con un destro affilato di Mitrović, uscito di poco. Da segnalare l’uscita per infortunio muscolare di Kostić al 43′: al suo posto è entrato Mladenović.

Diretta live primo tempo di Serbia-Inghilterra

45+2′ FINE PRIMO TEMPO: si conclude qui la prima metà di gara.

45+2′ occasione Serbia: Lukić mette in mezzo un cross pericoloso dalla destra, sul quale interviene goffamente Stones rischiando l’autogol.

43′ sostituzione Serbia: Kostić è costretto ad abbandonare la gara per via di un problema muscolare: al suo posto entra Mladenović.

39′ ammonizione Serbia: ennesimo fallo preventivo di Gudelj ai danni di un sontuoso Bellingham: il direttore di gara lo ammonisce senza esitazioni.

24′ occasione Inghilterra: Kane penetra palla al piede negli ultimi 11 metri serbi e tenta un tiro-cross velenoso dalla destra che attraversa l’area piccola, ma finisce fuori.

20′ occasione Serbia: il primo squillo della Serbia è il destro violento (fuori di pochissimo) di Mitrović, che è arrivato al tiro dopo un disimpegno sbagliato degli inglesi con Alexander-Arnold.

19′ occasione Inghilterra: azione in contropiede degli inglesi, con Foden serve al limite Alexander-Arnold: il giocatore del Liverpool calcia male con il destro, sprecando una buona occasione per il raddoppio.

13′ VANTAGGIO INGHILTERRA: su un cross sporco dalla destra di Saka, si avventa Bellingham, che di testa anticipa Veljković e sigla la rete dello 0-1.

In queste prime fasi di gioco, l’Inghilterra tiene il possesso della palla cercando spazi fra le compatte linee avversarie. La Serbia, invece, si limita a difendersi e ad allontanare la sfera quando ne entra in possesso.

1′ FISCHIO D’INIZIO: dopo l’esecuzione degli inni nazionali, l’arbitro Orsato dà il “via” alla sfida. La Serbia attacca da sinistra a destra rispetto alla visuale della tribuna stampa in divisa home rossa. Inglesi in completo bianco con inserti blu. Primo possesso per i Tre Leoni.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui