Serie A, 2^ giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

0
giudice sportivo serie a

Dopo la 2^ giornata del campionato di Serie A 2021/2022, viene reso noto anche il comunicato del Giudice Sportivo. Rispetto al primo turno è calato drasticamente il numero delle espulsioni, col solo Kelvin Amian dello Spezia ad essere incorso nella massima sanzione. In particolare il difensore francese dovrà scontare una giornata di squalifica, saltando, di conseguenza, il match tra i liguri e l’Udinese. Ecco, nel dettaglio, il verdetto del Giudice Sportivo a tal proposito:

“SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

AMIAN ADOU Kelvin (Spezia): per aver commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete”.

Il comunicato del Giudice Sportivo dopo la 2^ giornata di Serie A: le altre sanzioni

Essendo ancora alla seconda giornata del campionato di Serie A, nel comunicato del Giudice Sportivo non si segnalano altre particolari sanzioni per somma di ammonizioni. L’unica eccezione, di conseguenza, è rappresentata dai giocatori che sono incorsi nella prima o seconda sanzione stagionale col cartellino giallo. Tra questi, spiccano Marko Arnautovic del Bologna, Federico Bernardeschi della Juventus, Dusan Vlahovic della Fiorentina, Stefano Okaka dell’Udinese e Mario Rui del Napoli. Tutti i sopracitati sono incorsi nell’ammonizione per proteste nei confronti degli ufficiali di gara.

Serie A, 2^ giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

Discorso simile ma leggermente differente per altri giocatori, tra i quali spuntano gli interisti Marcelo Brozovic e Lautaro Martinez, oltreché il milanista Brahim Diaz, lo juventino Danilo e il romanista Carles Perez. Questi e altri atleti, infatti, hanno visto sventolarsi il cartellino giallo per comportamento scorretto nei confronti degli avversari. Infine tre sanzioni per comportamento non regolamentare in campo. I destinatari sono Kevin Strootman del Cagliari, giunto alla seconda sanzione, e gli atalantini José Palomino e Robin Gosens, giunti alla prima ammonizione stagionale.

Nessuna sanzione per le società

In apertura di comunicato, inoltre, si evince come il Giudice Sportivo non abbia sanzionato nessuna società, dopo la 2^ giornata di Serie A, per comportamento inappropriato dei propri tifosi. Il tutto nonostante i supporters di Hellas Verona, Inter e Milan abbiano introdotto materiale pirotecnico di vario genere, violando quindi l’articolo 25 comma 3 del Codice di Giustizia Sportiva (CGS).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui