Serie A 2023/24, 16^ giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

0
giudice sportivo serie a

Al termine del girone d’andata di Serie A mancano tre giornate, e il Giudice Sportivo ha reso noti i provvedimenti in vista del prossimo turno. In particolare sono 5 i calciatori squalificati, 2 dei quali espulsi. I giocatori in questione sono Manuel Lazzari della Lazio e Martin Payero dell’Udinese, mandati anzitempo negli spogliatoi nelle rispettive partite contro Inter e Sassuolo.

Il terzino biancoceleste, tuttavia, dovrà saltare 2 giornate, e in particolare il prossimo match contro l’Empoli e quello successivo contro il Frosinone, mentre il centrocampista bianconero non sarà presente contro il Torino. Altri 3 calciatori hanno invece raggiunto il limite massimo di ammonizioni consentito dal regolamento, partendo quindi da uno status di diffidati. Questi sono Caleb Okoli del Frosinone, Raoul Bellanova del Torino e Giulio Maggiore della Salernitana, i quali, di conseguenza, dovranno dare forfait nelle rispettive partite contro JuventusUdinese e Milan. Stesso discorso anche per Roberto D’Aversa, allenatore del Lecce, il quale non potrà sedere in panchina contro l’Inter.

Gli altri provvedimenti del Giudice Sportivo: 6 nuovi diffidati in Serie A

Oltre alla situazione relativa agli squalificati in Serie A, il Giudice Sportivo ha aggiornato anche quella relativa ai nuovi diffidati. In particolare, il listone si è arricchito di 6 nuovi nomi, tra i quali spiccano quelli di Danilo della Juventus e Tijjani Reijnders del Milan. Il difensore bianconero e il centrocampista rossonero sono accompagnati da Lewis Ferguson e Alexis Saelemaekers del Bologna, Liberato Cacace dell’Empoli e Milan Badelj del Genoa. Ecco, nel dettaglio, l’elenco completo dei diffidati in Serie A dopo la 16^ giornata.

  • ATALANTA:
  • BOLOGNA: Michel Aebischer, Lewis Ferguson, Alexis Saelemaekers;
  • CAGLIARI:
  • EMPOLI: Liberato Cacace, Matteo Cancellieri, Alberto Grassi, Emmanuel Gyasi;
  • FIORENTINA: Giacomo Bonaventura;
  • FROSINONE: Anthony Oyono;
  • GENOA: Milan Badelj, Morten Frendrup, Koni De Winter;
  • HELLAS VERONA: Giangiacomo Magnani;
  • INTER:
  • JUVENTUS: Andrea Cambiaso, Danilo, Federico Gatti, Manuel Locatelli;
  • LAZIO: Ciro Immobile, Mattia Zaccagni;
  • LECCE: Patrick Dorgu, Marin Pongracic, Hamza Rafia;
  • MILAN: Yunus Musah;
  • MONZA: Pablo Marì;
  • NAPOLI: Jens Cajuste;
  • ROMA: Gianluca Mancini;
  • SALERNITANA:
  • SASSUOLO:
  • TORINO: Adrien Tameze;
  • UDINESE:

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui