Serie A 2023/24, 26^ giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

0
giudice sportivo serie a

All’indomani della 26^ giornata di Serie A, il Giudice Sportivo ha reso noto il consueto dispositivo in vista del prossimo turno. In particolare, sono 3 i calciatori squalificati, tra i quali si segnala il solo Thomas Kristensen dell’Udinese come espulso, nel corso del match perso sul campo del Genoa. Di conseguenza il difensore bianconero sarà costretto a saltare il prossimo impegno casalingo contro la Salernitana.

Gli altri giocatori costretti a dare forfait in vista della prossima giornata, ma per raggiunto limite di somma di ammonizioni, sono Armando Izzo del Monza e Daniel Boloca del Sassuolo. Il difensore dei brianzoli, di conseguenza, non potrà scendere in campo contro la Roma, mentre il centrocampista neroverde non potrà essere presente nel recupero della partita contro il Napoli.

Gli altri provvedimenti del Giudice Sportivo: 7 nuovi diffidati in Serie A

Oltre alla situazione relativa agli squalificati, come di consueto, il Giudice Sportivo ha aggiornato anche quella relativa ai diffidati in Serie A. Più precisamente, sono 7 i nuovi calciatori che hanno arricchito il listone dei quelli a rischio squalifica a partire dal prossimo turno. Tra questi spiccano i nomi di Marten De Roon ed Emil Holm dell’Atalanta, Henrikh Mkhitaryan dell’Inter e Rafael Leao del Milan. Elenco completato da Nahitan Nandez del Cagliari, Samuele Ricci del Torino e Festy Ebosele dell’Udinese. Ecco, nel dettaglio, l’elenco completo dei diffidati in Serie A dopo la 26^ giornata.

  • ATALANTA: Marten De Roon, Emil Holm, Davide Zappacosta;
  • BOLOGNA: Riccardo Calafiori, Remo Freuler, Alexis Saelemaekers;
  • CAGLIARI: Alberto Dossena, Nahitan Nandez, Leonardo Pavoletti;
  • EMPOLI: Jacopo Fazzini, Alberto Grassi, Emmanuel Gyasi, Youssef Maleh;
  • FIORENTINA: Lucas Beltran, Giacomo Bonaventura;
  • FROSINONE: Anthony Oyono;
  • GENOA: Mateo Retegui, Stefano Sabelli, Johan Vasquez;
  • HELLAS VERONA: Pawel Dawidowicz, Michael Folorunsho, Giangiacomo Magnani;
  • INTER: Alessandro Bastoni, Henrikh Mkhitaryan;
  • JUVENTUS: Dusan Vlahovic;
  • LAZIO: Luca Pellegrini;
  • LECCE: Lameck Banda, Hamza Rafia;
  • MILAN: Alessandro Florenzi, Rafael Leao, Ruben Loftus-Cheek, Yunus Musah;
  • MONZA: Roberto Gagliardini;
  • NAPOLI: Pasquale Mazzocchi, Cyril Ngonge, Amir Rrahmani;
  • ROMA: Rasmus Kristensen, Diego Llorente, Lorenzo Pellegrini;
  • SALERNITANA: Norbert Gyomber, Grigoris Kastanos;
  • SASSUOLO: Josh Doig, Martin Erlic, Marcus Holmgren Pedersen, Kristian Thorstvedt;
  • TORINO: Matteo Lovato, Samuele Ricci;
  • UDINESE: Festy Ebosele, Isaac Success, Nehuen Perez, Florian Thauvin, Walace.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui