Serie A 22/23, 18^ giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

0

All’indomani del 18° turno di Serie A, come di consueto, il Giudice Sportivo ha reso noti i propri provvedimenti relativi alla Serie A. In particolare, rispetto alla scorsa giornata, cala drasticamente il numero di calciatori squalificati, che in questa occasione sono solo 4. Tra tutti spicca il difensore Dodò della Fiorentina, espulso nel corso della trasferta di Roma in seguito a una doppia ammonizione. Questo provvedimento non solo lo costringerà a saltare il Torino, ma lo mette anche in stato di diffida quando rientrerà tra due partite.

Altri giocatori, invece, partivano da uno status di diffidati e sono stati nuovamente ammoniti nel corso delle rispettive partite. Questi sono Teun Koopmeiners dell’Atalanta, Razvan Marin dell’Empoli e Dimitris Nikolau dello Spezia. Di conseguenza il centrocampista nerazzurro e quello azzurro dovranno dare forfait nei delicati faccia a faccia contro la Juventus e l’Inter, mentre il difensore bianconero non potrà prendere parte al match contro la Roma.

Gli altri provvedimenti del Giudice Sportivo: 13 nuovi diffidati in Serie A

Oltre alla situazione relativa ai calciatori squalificati in Serie A, il Giudice Sportivo ha reso noti anche i nomi di quelli che, a partire dalla prossima partita, saranno ufficialmente in diffida, 13 in totale. Su tutti, spiccano i nomi di Nicolò Casale e Danilo Cataldi della Lazio, Ismael Bennacer del Milan e Chris Smalling della Roma. A questi si aggiungono Jhon Lucumì del Bologna, David Okereke e Charles Pickel della CremoneseIgor della Fiorentina. Il listone è concluso da Fabiano Parisi dell’Empoli, Pawel Dawidowicz e dell’Hellas Verona, Abdelhamid Sabiri della Sampdoria, Rogerio del Sassuolo e Walace dell’Udinese. Ecco, nel dettaglio, l’elenco completo dei diffidati in Serie A dopo la 18^ giornata.

  • ATALANTA: Merih Demiral, Marten De Roon;
  • BOLOGNA: Marko Arnautovic, Jhon Lucumì;
  • CREMONESE: David Okereke, Alex Ferrari, Charles Pickel;
  • EMPOLI: Filippo Bandinelli, Liam Henderson, Fabiano Parisi;
  • FIORENTINA: Igor, Rolando Mandragora;
  • HELLAS VERONA: Pawel Dawidowicz, Thomas Henry, Martin Hongla, Miguel Veloso;
  • INTER: – ;
  • JUVENTUS: Gleison Bremer, Manuel Locatelli;
  • LAZIO: Nicolò Casale, Danilo Cataldi, Adam Marusic;
  • LECCE: Federico Di Francesco, Samuel Umtiti;
  • MILAN: Ismael Bennacer;
  • MONZA: Nicolò Rovella, Stefano Sensi;
  • NAPOLI: – ;
  • ROMA: Zeki Celik, Bryan Cristante, Gianluca Mancini, Chris Smalling, Nicolò Zaniolo;
  • SALERNITANA: – ;
  • SAMPDORIA: Abdelhamid Sabiri;
  • SASSUOLO: Rogerio;
  • SPEZIA: Ethan Ampadu, Simone Bastoni, Emmanuel Gyasi, Emil Holm, M’Bala Nzola;
  • TORINO: Valentino Lazaro, Sasa Lukic;
  • UDINESE: Jaka Bijol, Roberto Pereyra, Destiny Udogie, Walace.

Alle sanzioni nei confronti dei calciatori, come di consueto, si aggiungono quelle nei confronti delle società. In particolare, è stata comminata un’ammenda di 5.000 euro nei confronti dell’Atalanta in seguito ai cori beceri di alcuni supporters nei confronti della tifoseria della Salernitana. Lancio di oggetti e di fumogeni all’interno del terreno di gioco, invece, sono l’oggetto delle sanzioni nei confronti del Lecce, punito con 4.000 euro di ammenda, oltre a Cremonese, Lazio e Sassuolo, sanzionate invece con 3.000 euro ciascuna.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui