Serie A 22/23, 20^ giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

0
Serie A 22/23, 20^ giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

La Serie A ha iniziato ufficialmente il girone di ritorno, e al termine di questo il Giudice Sportivo ha reso noti i propri provvedimenti. In particolare, rispetto allo scorso turno, non si è registrata alcuna espulsione, ma sono 2 i calciatori squalificati per un turno perché ammoniti partendo da uno status di diffidati. Questi sono Stefano Sensi del Monza ed Emmanuel Gyasi dello Spezia.

Entrambe assenze pesanti per ciascuna delle squadre succitate. Di conseguenza il centrocampista della formazione brianzola salterà lo scontro salvezza contro la Sampdoria e l’attaccante bianconero non potrà prendere parte alla partita contro la capolista Napoli.

Gli altri provvedimenti del Giudice Sportivo: 7 nuovi diffidati in Serie A

Oltre ai provvedimenti riguardanti gli squalificati, il Giudice Sportivo ha reso noti anche quelli sui calciatori che dalla prossima partita saranno ufficialmente diffidati. Più precisamente sono 7 i giocatori a rischio squalifica a partire dalla 2^ giornata del girone di ritorno, e tra questi spicca il capitano del Milan, Davide Calabria. Al difensore rossonero si aggiungono Jean-Daniel Akpo-Akpro dell’Empoli, Federico Baschirotto e Youssef Maleh del Lecce e Domagoj Bradaric della Salernitana. Chiudono l’elenco Mehdi Leris della Sampdoria e Ruan Tressoldi del Sassuolo. Ecco, nel dettaglio, l’elenco completo dei diffidati in Serie A dopo la 20^ giornata.

  • ATALANTA: Merih Demiral, Marten De Roon;
  • BOLOGNA: Marko Arnautovic, Jhon Lucumì;
  • CREMONESE: David Okereke, Alex Ferrari, Johan Vasquez;
  • EMPOLI: Jean-Daniel Akpo-Akpro, Filippo Bandinelli;
  • FIORENTINA: Igor, Rolando Mandragora;
  • HELLAS VERONA: Thomas Henry, Martin Hongla, Miguel Veloso;
  • INTER: – ;
  • JUVENTUS: Gleison Bremer, Manuel Locatelli;
  • LAZIO: Nicolò Casale, Danilo Cataldi, Adam Marusic;
  • LECCE: Federico Baschirotto, Federico Di Francesco, Youssef Maleh, Samuel Umtiti;
  • MILAN: Davide Calabria;
  • MONZA: Nicolò Rovella;
  • NAPOLI: Kim Min-jae;
  • ROMA: Bryan Cristante, Gianluca Mancini, Chris Smalling, Nicolò Zaniolo;
  • SALERNITANA: Domagoj Bradaric;
  • SAMPDORIA: Manolo Gabbiadini, Mehdi Leris, Abdelhamid Sabiri;
  • SASSUOLO: Domenico Berardi, Rogerio, Ruan Tressoldi;
  • SPEZIA: Ethan Ampadu, Simone Bastoni, Mattia Caldara, Emil Holm, M’Bala Nzola;
  • TORINO: Valentino Lazaro, Sasa Lukic, Samuele Ricci;
  • UDINESE: Jaka Bijol, Roberto Pereyra, Destiny Udogie, Walace.

In conclusione, come di consueto, le sanzioni comminate dal Giudice Sportivo alle società. Su tutte spicca quella da 10.000 euro inflitta al Napoli, per aver, alcuni sostenitori, infastidito il portiere avversario con l’utilizzo del laser. Ammenda da 8.000 euro per il Lecce, a causa del lancio di bottigliette nel settore dei tifosi avversari e di petardi in campo, mentre la Salernitana dovrà corrispondere 5.000 euro per il solo lancio di bottigliette verso il settore dei supporters giallorossi. Stesse motivazioni, alle quali si unisce il lancio di fumogeni, anche per Cremonese e Bologna, punite rispettivamente con 4.000 e 3.000 euro di ammenda.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui