Serie A 2023/24, la classifica a confronto dopo 7 giornate

0
confronto classifica serie a

Neanche il tempo di mettere in archivio il 6° turno di campionato che la Serie A ha già fatto un altro passo avanti, vivendo la sua 7^ giornata, e la classifica col relativo confronto con la scorsa stagione sono state ulteriormente sconvolte. In vetta continuano la loro corsa a braccetto Inter (+6) e Milan (+4). I nerazzurri soffrono ma alla fine travolgono 0-4 la malcapitata Salernitana (4), mentre i rossoneri si sbarazzano con un sontuoso 2-0 di una rivale sempre temibile come la Lazio (-7), la quale, dal canto proprio, continua a stentare e a non riuscire ad avvicinare con decisione le prime posizioni.

Chi invece è riuscito, in questa settimana, a ingranare la giusta marcia è senza dubbio il Napoli (-3), che dopo l’Udinese batte con un largo 0-4 anche il Lecce (+5), scavalcandolo in classifica e salendo al terzo posto. A pari merito con gli azzurri si colloca la Juventus (+4), la quale, tuttavia, nel posticipo di domenica pomeriggio non riesce ad andare oltre lo 0-0 su un campo mai facile come quello dell’Atalanta (-4). I nerazzurri, a propria volta, si tengono a ridosso delle prime quattro, confermandosi solida realtà della Serie A.

Riscatto Roma, Bologna sogna

Nel confronto tra la classifica di Serie A attuale e passata, la squadra che ha fatto peggio di tutte resta l’Udinese (-12), la quale, tuttavia, nel pomeriggio di domenica va due volte in svantaggio ma alla fine agguanta un importante 2-2 contro il Genoa, abbandonando la zona calda della classifica. In questa resta stabilmente l’Empoli (-4), nuovamente sconfitto, stavolta per 3-0 dal Bologna (+4), protagonista di un ottimo inizio di stagione e che si affaccia a ridosso delle zone importanti della graduatoria.

Resta agganciata al quarto posto anche la Fiorentina (+5), che nel posticipo di lunedì sera batte agevolmente il Cagliari, col risultato di 3-0, condannando i sardi all’ultimo posto in solitaria. Zona europea alla quale prova a riavvicinarsi anche la Roma (-5), che dopo un inizio travagliato si riscatta e batte 2-0 il Frosinone, il quale, dal canto proprio, può vantare ancora un punto di vantaggio sui giallorossi.

Nel pomeriggio di lunedì Torino (-2) e Hellas Verona (+3), non vanno oltre lo 0-0 e si spartiscono la posta in palio, per un punto che rappresenta un passo avanti ma che impedisce a entrambe di decollare in graduatoria. Cosa che invece riesce al Monza (+5), capace di battere 0-1 il Sassuolo (+3), reduce dal doppio successo su Juventus e Inter. Ecco, nel dettaglio, la classifica di Serie A 2023-2024 dopo 7 giornate, con la differenza di punti rispetto alla scorsa stagione.

Confronto classifica Serie A 2023-2024 – 7^ giornata

  1. Inter 18 (+6)
  2. Milan 18 (+4)
  3. Napoli 14 (-3)
  4. Juventus 14 (+4)
  5. Fiorentina 14 (+5)
  6. Atalanta 13 (-4)
  7. Lecce 11 (+5)
  8. Bologna 10 (+4)
  9. Frosinone 9 (In Serie B)
  10. Torino 9 (-2)
  11. Sassuolo 9 (+3)
  12. Monza 9 (+5)
  13. Genoa 8 (In Serie B)
  14. Hellas Verona 8 (+3)
  15. Roma 8 (-5)
  16. Lazio 7 (-7)
  17. Udinese 4 (-12)
  18. Salernitana 3 (-4)
  19. Empoli 3 (-4)
  20. Cagliari 2 (In Serie B)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui