Serie A, 4^ giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

0

All’indomani della 4^ giornata, la Serie A non si ferma, ma prima del primo turno infrasettimanale dell’anno, sono state rese note le decisioni del Giudice Sportivo. Come si evince dal comunicato apparso sul sito della Lega Calcio, l’unico giocatore squalificato per il prossimo match di campionato sarà il terzino destro del Cagliari, Gabriele Zappa.

“SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETIVA DI GARA:

ZAPPA Gabriele (Cagliari): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.”

Una notizia che non può certo far felice l’allenatore degli isolani, Walter Mazzarri. Il giovane giocatore rossoblù, infatti, sarà costretto a rinunciare allo scontro salvezza contro l’Empoli, in programma allo stadio Unipol Domus. Da questa partita si potrebbe già capire quale delle due compagini può allontanare momentaneamente la zona calda della classifica.

Il comunicato del Giudice Sportivo dopo la 4^ giornata di Serie A: un solo diffidato

Essendo ancora alla 4^ giornata le ammonizioni sono state tante ma il pericolo diffida è ancora lontano. Il regolamento della massima serie, infatti, prevede che le squalifiche scattino con l’accumulo, inizialmente, di cinque ammonizioni. In seguito la squalifica scatta alla 10^, alla 14^, alla 17^ e alla 19^ ammonizione. Dopo quest’ultimo caso, invece, le squalifiche scattano ad ogni ammonizione successiva.

Serie A, 4^ giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

Tuttavia, dalla restante parte del comunicato del Giudice Sportivo, emerge che un giocatore rischia di incorrere in squalifica nella prossima giornata. Il soggetto in questione è Daan Heymans del Venezia. Il centrocampista belga, infatti, è giunto alla quarta ammonizione stagionale, in altrettante partite. Dovesse ripetersi anche nella trasferta sul campo del Milan, sarebbe costretto a saltare il match interno contro il Torino. Vicino alla soglia delle quattro ammonizioni anche Domenico Criscito del Genoa, giunto a tre nello scorso weekend.

Sanzioni alle società: Salernitana e Udinese multate per intemperanze dei tifosi

Per quanto riguarda le sanzioni alle società, hanno subito un’ammenda, rispettivamente da 3.000 e 10.000 euro, la Salernitana e l’Udinese. In particolare, per i campani è stato sanzionato il lancio di una bottiglietta di plastica nei confronti di un giocatore dell’Atalanta, nel corso del match vinto dai nerazzurri per 0-1. La società friulana, invece, è stata punita, dopo il match contro il Napoli: “Per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, intonato cori insultanti di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria”

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui