Serie A, Atalanta-Milan (0-2) DIRETTA LIVE: Kessié di rigore

0
conferenza stampa Atalanta-Milan Percassi

Benvenuti alla diretta live di Atalanta-Milan, una delle gare che concludono la Serie A 2020-2021, teatro della sfida il Gewiss Stadium. Il direttore di gara è il signor Maurizio Mariani della sezione di Aprilia, coadiuvato da Giallatini e Bindoni. Doveri il quarto uomo, mentre al VAR troviamo Aureliano, assistito da Tolfo. Qui le formazioni ufficiali.

Gli orobici vogliono riscattarsi dopo la sconfitta in Coppa Italia, guadagnandosi così il secondo posto finale. Gasperini si affida all’unica punta Zapata, supportato da Malinovskyi e Pessina. Maelhe sull’esterno rimpiazza Hateboer.

I rossoneri, d’altro canto, sanno che con una vittoria accederebbero in Champions League, a prescindere dal risultato di Napoli e Juventus. Per farlo, però, Pioli deve rinunciare a Ibrahimovic e Rebic, motivo per cui Leao agirà da falso nueve. 

Atalanta-Milan DIRETTA LIVE: primo tempo

Dopo il fischio di Mariani, inizia il primo tempo. Primo pallone mosso dagli ospiti.

4′ occasione Milan: lancio dalle retrovie, da fuori area Saelemaekers tenta un tiro a scendere, ma la palla si alza troppo.

20′ occasione Atalanta: punizione di Malinovskyi dalla destra, girata di testa di Djimsiti ma la sfera è alta.

41′ RIGORE MILAN: bella triangolazione in area, Theo Hernandez è abbattuto da Maelhe da dietro, rigore. Kessié segna il gol dell’ex e non esulta, lasciando Gollini immobile: 0-1.

42′ ammonizione Atalanta: giallo a Gasperini per proteste.

Dopo un minuto di recupero, arriva il duplice fischio di Mariani.

Commento primo tempo

Gara molto tattica e accorta, con nessuna delle due squadre che vuole concedere troppo. Le occasioni da rete si contano sulle dita di una mano. Di fatto, sblocca il match l’episodio del rigore, a nostro giudizio ineccepibile, trasformato perfettamente da Kessié, al gol numero 11 in campionato. Pochissimi episodi da segnalare, molta compattezza difensiva  e attenzione in mezzo al campo. 

Atalanta-Milan DIRETTA LIVE: secondo tempo

Ha inizio la ripresa, primo possesso per la Dea.

45′ sostituzione Atalanta: fuori un evanescente Pessina, dentro Muriel.

Ricordiamo che per il momento, Milan e Juventus sarebbero in Champions League, fuori il Napoli.

47′ ammonizione Atalanta: intervento in ritardo di Freuler su Calhanoglu e arriva il giallo di Mariani. Diffidato, salterà la prima della prossima stagione.

57′ occasione Atalanta: Malinovskyi con un bel filtrante imbecca Zapata in area. Il colombiano si gira e fa partire un rasoterra sul secondo pallo, palla fuori di un niente. Ora i padroni di casa alzano il pressing.

61′ doppia sostituzione Milan. escono Bennacer e Brahim Diaz, entrano Krunic e Meité. Proteste orobiche per un mano di Tomori in area, tutto ok per Mariani.

62′ occasione Atalanta: Muriel ci prova da piazzato, ma il pallone si alza eccessivamente.

65′ occasione Atalanta: Malinovskyi prova a mettersi in proprio dalla distanza, ma strozza troppo il tiro che si spegne debolmente sul fondo.

66′ occasione Atalanta: ancora l’ucraino calcia di prima intenzione dal limite, Donnarumma si accovaccia e blocca.

68′ occasione Milan: Meité imbecca Leao che a tu per tu con Gollini colpisce, ma la palla sbatte sul pallo. Grandissima chance per i milanesi.

69′ ammonizione Atalanta: De Roon abbatte Leao a metà campo, giallo anche per il compagno di ruolo di Freuler.

72′ occasione Atalanta: Muriel si guadagna lo spazio fuori area e calcia, palla a lato non di molto.

79′ doppia sostituzione Milan: out Saelemaekers e Leao, in Dalot e Mandzukic.

79′ sostituzione Atalanta: Maelhe lascia il campo, al suo posto Pasalic.

82′ ammonizione Milan: fallo netto di Mandzukic su Freuler, in evidente ritardo, sanzionato a due minuti dall’ingresso in campo.

87′ ammonizione Atalanta: Donnarumma su corner anticipa Toloi che lo colpisce con violenza, diffidato anche lui.

87′ doppia sostituzione Atalanta: fuori Toloi e Freuler, dentro Palomino e Miranchuk. Formazione super offensiva.

93′ RIGORE MILAN: cross di Dalot, Krunic si gira in area e Gosens respinge il tiro con la mano, è rigore. Dal dischetto Kessié spiazza Gollini, 0-2 Milan, a un passo dalla Champions.

93′ espulsione Atalanta: De Roon reagisce con un brutto colpo a Krunic, rosso diretto.

95′ ammonizione Milan: giallo anche per il portoghese.

Dopo il triplice fischio, finisce il match.

Commento secondo tempo

Gasperini non ci sta e inserisce vari giocatori offensivi, al fine di recuperare lo svantaggio. Il Milan, però, si compatta e non concede tantissime occasioni. Un altro episodio decide per lo 0-2: l’ingenuo tocco di Gosens con le mani è da rigore e Kessié lo trasforma ancora. Vittoria cinica dei rossoneri, che sfruttano le chance a disposizione. Ritorno in Champions League per la squadra di Pioli dopo 7 anni, orobici comunque qualificati. Il Napoli ne fa le spese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui