Serie A, emersi altri casi di positività al Covid

0
Serie A difensori top Fantacalcio

Continuano ad emergere nuovi casi di positività al Covid 19 in Serie A e in Serie B. In questi giorni di controlli infatti, antecedenti al via dei vari ritiri precampionato sono già numerosi i contagi ufficializzati dalle stesse squadre coinvolte. Al momento l’inizio dei campionati non è in discussione ma la situazione è certamente da tenere sotto controllo ed è in continua evoluzione.

Serie A: Sinisa Mihajlovic positivo al Covid

È di oggi la notizia della positività al Coronavirus riscontrata dal tecnico Sinisa Mihajlovic. L’allenatore del Bologna si è sottoposto al tampone venerdì, di ritorno dalla Sardegna. Il serbo è assolutamente asintomatico e rimarrà in isolamento per due settimane come previsto dal protocollo vigente. Una situazione simile a quella che ha coinvolto il neo attaccante del Napoli Andrea Petagna, anch’egli tra i contagiati dopo aver trascorso la vacanza in Sardegna. Nella giornata di domani in casa rossoblu saranno effettuati ulteriori test ai giocatori e ai collaboratori della prima squadra.

Serie A: due casi di positività nella Fiorentina

Giornata di test preliminari anche in casa Fiorentina. La società viola, attraverso un comunicato stampa ha annunciato la positività di due suoi tesserati. Si tratta del centrocampista cileno Erick Pulgar e del giovane portiere classe 2000 Simone Ghidotti. I due giocatori sono asintomatici e sono ovviamente in isolamento come da protocollo, sotto controllo dello staff medico.

Emerse delle positività anche in Serie B

Dopo il caso di positività riscontrato ieri a Brescia, nella giornata di oggi è un’altra retrocessa dalla Serie A ad annunciare altri contagi tra i propri membri. La Spal nel proprio sito ufficiale fa sapere di aver registrato tre tesserati positivi al Covid-19 dopo i controlli effettuati in questi giorni. La società ferrarese non ha rilevato l’identità dei soggetti coinvolti ma uno di questi è certamente il difensore Kevin Bonifazi, come da lui stesso annunciato attraverso i social. Anche in questo caso i soggetti sono asintomatici e rimarranno in isolamento per quattordici giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui