Serie A, giornata 11: 3 portieri da non schierare al fantacalcio

0
Serie A, giornata 11: 3 portieri da non schierare al fantacalcio

Nonostante gli impegni di Coppa Italia, non è ancora arrivato il momento di riposare. Per questo è tutto pronto per un nuovo weekend di calcio e noi pronti a consigliare i 3 portieri da non schierare al fantacalcio per la giornata 11 di Serie A. Da sfide “agevoli” e scontri molto delicati. I big match di giornata sono Roma-Napoli e Atalanta-Lazio, senza tralasciare la sfida Fiorentina-Inter. Tre sfide fondamentali per la classifica, con i giallorossi che proveranno a fermare l’armata partenopea, bergamaschi e laziali che si giocano i primi posti e toscani e milanesi che hanno bisogno di risalire. Juventus e Milan hanno invece, sulla carta, gare più semplici contro Empoli e Monza. Importante il match di Sampdoria-Cremonese, visto che nessuna delle due ha ancora vinto in questo campionato. L’Udinese a sua volta affronterà il Torino con la voglia di tornare a segnare.

Serie A, giornata 11: i portieri da non schierare al fantacalcio

Michele Di Gregorio: primo nella lista degli sconsigliati è il portiere del Monza. La trasferta dei brianzoli appare proibitiva visto che i ragazzi di Palladino saranno ospiti del Milan. Nonostante il buon rendimento della compagine di Monza nelle ultime gare (3 successi, 1 pareggio, 1 sconfitta) contro i rossoneri non è così semplice fare punti e, soprattutto, uscirne illesi. Sembra facile immaginare che l’estremo difensore classe ’97 possa subire almeno un gol, dato che il reparto offensivo di Pioli funziona molto bene. La velocità e imprevedibilità di Leao metteranno in difficoltà il pacchetto difensivo dei brianzoli, che potrebbe cadere rovinosamente sotto i colpi dei campioni d’Italia. Da evitare.

Guglielmo Vicario: secondo della lista è l’estremo difensore dell’Empoli. Le ultime uscite dei toscani sono state più che positive e l’ultimo successo – proprio contro il Monza – ha visto Vicario protagonista in positivo sventando ogni pericolo. Contro la Juventus però non sarà molto semplice ottenere un clean sheet soprattutto perché Vlahovic ha voglia di segnare ancora e i bianconeri, bisognosi di punti, non si faranno sfuggire questa occasione. Potrebbe rivelarsi una gara intensa e vivace già dai primi minuti, dato che Paolo Zanetti gioca senza aver paura dell’avversaria. Non dovrebbero nemmeno mancare i gol, soprattutto sponda bianconera. Meglio non rischiare.

Vanja Milinković-Savić: a completare il podio ci pensa il portiere del Torino. I granata arrivano dalla sconfitta nel derby della Mole contro la Juventus e da un netto successo in Coppa Italia contro il Cittadella. Ospiti dell’Udinese, i ragazzi di Juric si ritrovano di fronte ad una compagine partita benissimo ma che ha “rallentato” a causa dei due pareggi consecutivi (2-2 contro l’Atalanta e 0-0 contro la Lazio). I friulani hanno voglia di tornare a segnare e a vincere, così da continuare a vivere questo splendido momento. Le forze in campo sembrano non essere alla pari e la compagine piemontese dovrà avere costantemente gli occhi aperti. Non conviene puntare su di lui.

Guantoni Serie A, giornata 11: 3 portieri da non schierare al fantacalcio

Analizzati i possibili rischi, ecco quali sono i tre portieri da lasciare fuori dalla propria squadra titolare, a differenza dei 3 portieri da schierare al fantacalcio per la giornata 11. Una Serie A che non permette pronostici e che dispensa emozioni e divertimento.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui