Serie A, giornata 14: 5 difensori da non schierare al Fantacalcio

0
Serie A, giornata 14: 5 difensori da non schierare al Fantacalcio

Torna il campionato di Serie A e con lui anche i consigli dedicati al Fantacalcio della redazione di 11contro11. Dopo avervi parlato dei cinque calciatori consigliati per questo turno, in questo articolo andremo ad elencare quali difensori di Serie A, invece, sarebbe meglio non schierare al Fantacalcio per evitare pericoli.

I big-match di giornata sono due (Juventus-Atalanta e Napoli-Lazio), con almeno altre tre sfide complesse da analizzare e prevedere. Indubbiamente è bene evitare di schierare le difese di Salernitana, Genoa e Sampdoria, dati gli avversari e il periodo di forma non dei migliori. Dopo questa breve intro, ecco a voi i 5 difensori da non schierare

Serie A, giornata 14: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Mattia Caldara: il gol contro la Roma sembra averlo un po’ rilanciato, sia moralmente che fisicamente. L’ex-Milan e Atalanta sta conducendo un campionato di tutto rispetto, eppure sabato sera, a Venezia, arriva l’Inter di Simone Inzaghi. La gara sarà complicata e il tecnico centrale italiano potrebbe andare in sofferenza se dovesse essere chiamato a giocare gli uno-contro-uno con Dzeko o Lautaro Martinez.

caldara-venezia Serie A, giornata 14: 5 difensori da non schierare al Fantacalcio

Vlad Chiriches: Ibrahimovic è indubbiamente uno dei centravanti più forti e scaltri del nostro campionato. Domenica pomeriggio, il centrale di Dionisi sarà chiamato ad compito arduo: quello di arginare lo svedese. Meglio evitare di incappare in spiacevoli soprese: puntate su altri difensori. 

Lorenzo Tonelli: marcare Vlahovic è stata un’impresa anche per i “top” del nostro campionato. Il n°9 serbo è veramente in forma e anche per un ragazzo d’esperienza come Tonelli, la gara di sabato potrebbe diventare da incubo. L’Empoli è una buona squadra ma contro la potenza di fuoco dell’ex-Partizan non si possono mai dormire sonni tranquilli.

tonelli-empoli Serie A, giornata 14: 5 difensori da non schierare al FantacalcioGiuseppe Pezzella: chiamato a sostituire l’infortunato Zappacosta, in terra svizzera non ha sfigurato e ha anche sfiorato il gol. Contro la Juventus, tuttavia, la gara è di quelle delicate. La squadra di Gasperini ha negli esterni di centrocampo la sua forza propulsiva maggiore, ma l’ex-Parma potrebbe soffrire le avanzate delle ali bianconere. 

Norbert Gyomber: anche più dei compagni di reparto, il ragazzo classe ’92 è da evitare. A differenza di Gagliolo, lo slovacco ha meno esperienza in Serie A e l’attacco del Cagliari sembra in ripresa. Keita e Joao Pedro possono spostare gli equilibri della gara e la sfida è assolutamente delicata. Meglio “virare” su altri profili, anche se la gara vi sembra possa essere giocata alla pari dalle due squadre. 

Altri difensori da evitare per la prossima giornata

Come detto in precedenza, evitate gli altri difensori del Venezia (oltre a Caldara, che potrebbe essere quello più “invitante”). Il Genoa vive un momento davvero difficile, nonostante l’arrivo di Shevchenko in panchina. La Salernitana e il Cagliari potrebbero concedere entrambe tanto, quindi virate su profili meno rischiosi.

Oltre a questi calciatori, vi abbiamo anche consigliato quali difensori schierare per la giornata 14 (qui). 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui