Serie A, giornata 20: 5 centrocampisti da non schierare al fantacalcio

0

I quarti di finale di Coppa Italia devono ancora volgere alla conclusione, ma è già tempo di consigliare i 5 centrocampisti da non schierare per al fantacalcio per la 20a giornata di Serie A. Un turno lunghissimo, che si aprirà sabato 13 gennaio con la doppia sfida delle 15:00 Napoli-Salernitana e Genoa-Torino. Chiusura, invece, con il posticipo Juventus-Sassuolo di martedì 16 alle 20:45. Tra i match di cartello, domenica 14 Milan-Roma, la sfida che nella scorsa annata aprì la crisi dei rossoneri. Inter impegnata a Monza di sabato sera, Fiorentina che ospiterà l’Udinese e la Lazio il Lecce. Seguono i nomi dei 5 centrocampisti da schierare al fantacalcio.

Serie A, giornata 20: 5 centrocampisti da non schierare al fantacalcio

Roberto Gagliardini: in questa circostanza potrebbe non valere la legge dell’ex per il classe 1994. L’Inter a oggi è un avversario molto tosto da affrontare e i suoi bonus sono veramente ridotti all’osso, essendo un centrocampista prettamente difensivo. Rischio malus dietro l’angolo, passate oltre.

Junior Messias: il brasiliano fin qua sembra non aver trovato la giusta continuità, con una sola rete messa a referto. Non sembra ancora pienamente a suo agio nel ruolo di esterno alto di centrocampo. Tra l’altro, il Torino gioca ad alta intensità e le fasce sono una delle zolle più calpestate dalle squadre di Ivan Juric. Ad oggi, non è una primissima scelta.

Daniel Boloca: il classe 1998 si sta imponendo come titolare nel Sassuolo di Alessio Dionisi, contribuendo all’impostazione del gioco e al ritmo della squadra. I gol non sono comunque frequenti è la Juventus è un osso duro da masticare, grazie alla sua solidità difensiva e letalità sotto porta. Rischia un passaggio a vuoto, meglio preservarlo per match più alla portata.

Walace: il gol nel 3-0 al Bologna non deve illudere, il verdeoro resta un mediano che gioca davanti alla difesa. I +3 sono veramente sporadici e la trasferta al Franchi contro la Fiorentina appare proibitiva, per il bel gioco collettivo messo in campo dai viola. Fossimo in voi, ci affideremmo ad elementi più propensi al bonus.

Nahitan Nandez: l’uruguaiano, sempre con la valigia in mano, finisce sempre nelle rotazioni di Claudio Ranieri. Tuttavia, la media voto non è più come quella di un tempo e il Bologna vorrà riscattarsi dopo due gare senza successi. La mediana rossoblù di Thiago Motta è uno dei punti forti, meglio non farsi illusioni e lasciarlo in panchina. La possibilità di una valutazione sotto il 6 è alta.

Serie A, giornata 20: 5 centrocampisti da non schierare al fantacalcio

Vi suggeriamo di consultare anche la lista dei 5 centrocampisti da schierare. Buona fortuna a tutti!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui