Serie A, giornata 22: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

0

La Supercoppa italiana è andata in archivio non senza qualche polemica. L’Inter ha sollevato il trofeo per il terzo anno consecutivo ed ora è chiamata a rimettersi in marcia in campionato dato il sorpasso della Juventus, che ha sfruttato il fatto di poter giocare prima e di avvantaggiarsi. Il prossimo turno, dal punto di vista psicologico, potrebbe essere difficile per molte compagini: ecco, dunque, i 5 difensori di Serie A da non schierare al fantacalcio.

La 22^ giornata si aprirà venerdì sera con la sfida tra Cagliari e Torino. I veri match importanti si disputeranno domenica sera, quando all’Olimpico e al Franchi si sfideranno LazioNapoli e FiorentinaInter. Le prime due compagini dovranno rilanciarsi in ottica qualificazione alla prossima Champions League; l’Inter, dal canto proprio, dovrà tenere il passo della Juventus e la Fiorentina dovrà provare a mantenere la quarta posizione in classifica. Atalanta, Juventus e Milan, invece, in casa, avranno incontri più abbordabili, con Udinese, Empoli e Bologna. La Roma, poi, chiuderà il turno contro la Salernitana. 

Serie A, i 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Nehuen Perez: il Napoli ha offerto 15 milioni e l’Udinese ne ha invece chiesti 20 per la cessione del proprio miglior centrale difensivo. Le voci di mercato potrebbero destabilizzare l’argentino, che nel prossimo turno avrà anche una sfida difficile. Con un’Atalanta in forma, i bianconeri potrebbero andare in difficoltà e anche la guida tecnica difensiva potrebbe cadere. L’attacco della Dea è in forma e sta segnando molto, ecco perché vi consigliamo di evitare la retroguardia bianconera.

Serie A, giornata 22: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Simon Kjaer: il Milan sta recuperando terreno rispetto alle due compagini che guidano il campionato. Accanto Kjaer, però, alla prossima, dovrebbe esserci ancora Gabbia e non più Hernandez, dirottato sulla fascia sinistra. Il danese ha dimostrato di essere in forma ma contro un avversario giovane e tecnico come Zirkzee potrebbe andare in sofferenza. Le giocate dell’ex-Bayern Monaco hanno fatto impazzire l’Inter in Coppa Italia ed ora potrebbe affondare i rossoneri. 

Mattia Bani: il Genoa ha perso Dragusin ma arriva da sei risultati utili consecutivi. La difesa non concede molti gol ma il centrale di Gilardino è forse quello meno brillante. Al prossimo turno il Genoa ospiterà il Lecce in un match che dovrebbe essere molto equilibrato. Vi sconsigliamo di schierare Bani perché non dà garanzie di voto sufficiente (fanta-media del 5.97 e sette ammonizioni subite). 

Fabiano Parisi: la Fiorentina torna dall’Arabia Saudita con sensazioni non troppo positive. Il rientro di Nico Gonzalez sarà fondamentale, però la sfida contro l’Inter sarà davvero complessa. La difesa viola, al di là di Martinez Quarta, non sta ben figurando e l’ex-Empoli, quest’anno, non ha ancora convinto. La sua fanta-media è del 5.62, con un solo assist, e contro l’attacco nerazzurro non è da schierare. 

Serie A, giornata 22: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Pablo Marì: il Monza è crollato in casa dell’Empoli e ha subito tre gol. La difesa ha vissuto una serata negativa e Marì è anche stato ammonito. Dopo l’infortunio di Di Gregorio, le prestazioni dei brianzoli sono calate drasticamente e, dopo i cinque gol contro l’Inter e i tre con l’Empoli, contro il Sassuolo la paura di sfigurare è tanta. Evitate dunque la retroguardia di Palladino.

Dopo avervi parlato dei calciatori sconsigliati per il prossimo turno di campionato, noi della redazione di 11contro11 vi abbiamo indicato anche i 5 difensori di Serie A da schierare per le vostre fanta-formazioni (li trovate a questo link). 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui