Serie A, giornata 23: 3 portieri da non schierare al fantacalcio

0

La stagione sta presentando uno dei periodi più intensi e a goderne c’è anche il campionato. In vista della giornata 23 di Serie A, ecco i 3 portieri da non schierare al fantacalcio, dopo aver analizzato il palinsesto, intrigante e complesso. Si possono evidenziare immediatamente due big match: da un lato Inter-Juventus e dall’altro Atalanta-Lazio, sfide di alto livello soprattutto per la questione classifica. Da menzionare anche lo scontro diretto Empoli-Genoa, mentre la Salernitana sarà ospite del Torino. Per Hellas Verona e Cagliari sfide proibitive, rispettivamente contro Napoli e Roma. Il Lecce chiamerà a sé la Fiorentina. Derby emiliano che vedrà invece sfidarsi Bologna-Sassuolo.

Serie A, giornata 23: i portieri da non schierare al fantacalcio

Gullermo Ochoa: ad aprire le danze non può che esserci il portiere dei campani. La Salernitana è sempre più a un passo dalla Serie B, ma sta comunque provando a reagire e a non perdersi d’animo. Dopo il ko contro la Roma, il prossimo appuntamento è il Torino, squadra molto ostica e, ultimamente, in netta forma, fisica e mentale. I granata meritano un posto di rilievo e, per questo motivo, vogliono godersi il momento e scalare le gerarchie. La compagine amaranto potrebbe cadere (ancora) sotto i colpi di un’altra avversaria. Da evitare.

Simone Scuffet: in seconda posizione compare l’estremo difensore dei sardi. Il Cagliari di Ranieri ci mette cuore e voglia, ma a volte questo non basta. Mancano, spesso, tecnica e attenzione, due elementi essenziali per leggere le situazioni in campo. La compagine cagliaritana sarà ospite di una Roma in grande spolvero, grazie all’arrivo di De Rossi, pronto a dare grinta ai giallorossi. Una sfida impari, che garantirebbe alla compagine capitolino di prendersi punti importanti. Meglio non rischiare.

Andrea Consigli: completa il podio il portiere dei neroverdi. Il Sassuolo giunge da un ko per certi versi inaspettato, contro il Monza. Sulla strada dei ragazzi di Dionisi c’è questa volta il Bologna, che arriva da un convincente pareggio contro il Milan. Per questo il derby emiliano si prospetta molto interessante, anche se il club che gioca a Reggio Emilia potrebbe cadere sotto i colpi di un Bologna arrembante. Non conviene puntare su di lui.

Serie A, giornata 23: 3 portieri da non schierare al fantacalcio

Analizzate le varie situazioni, ecco le tre figure a cui non affidarsi, a differenza dei 3 portieri da schierare al fantacalcio per il medesimo weekend. La Serie A non si vuole più fermare e continua a divertire.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui