Serie A, giornata 23: pro e contro, l’Inter vola!

0

La stagione sta portando numerose sorprese, soprattutto sul fronte Europa. Concluso il lungo fine settimana, ecco i pro e contro della giornata 23 di Serie A, che ha presentato due big match e diversi scontri diretti. L’Atalanta ha sconfitto la Lazio, confermando il buon momento, mentre il Derby d’Italia ha visto l’Inter trionfare di “corto muso” contro la Juventus. Un punto a testa invece per Empoli e Genoa, stessa cosa per Udinese e Monza. Napoli e Milan sudano, ma vincono, contro Hellas Verona e Frosinone. Devastante la Roma a discapito del Cagliari.

Serie A: pro e contro giornata 23

La giornata 23 di Serie A non è stata di certo noiosa. La classifica vede l’Inter non soltanto condurre, ma staccare a +4 sulla Juventus, la quale ha una gara in più. La nuova Roma di De Rossi si sta costruendo e sta risalendo la classifica. In difficoltà invece la Fiorentina che, perdendo contro il Lecce in rimonta, ha lasciato sulla strada altri 3 punti. Derby emiliano vivacissimo tra Bologna e Sassuolo, mentre 3 punti difficili acciuffati per rossoneri e partenopei.

Ai piani bassi ci si è mossi pochissimo, cambiando di poco le gerarchie. Salernitana, Empoli, Genoa e Udinese prendono un punto, a bocca asciutta Hellas Verona e Cagliari.

I pro

Non è stato affatto semplice scegliere la gara più bella, ma la decisione è stata presa: ecco Bologna-Sassuolo, sfida accattivante e vivace. Tutto parte dopo 13 minuti con Skorupski che sbaglia il passaggio e regala palla ai neroverdi, ci pensa Thorstvedt a punirlo e a segnare il primo gol della sfida. Il match si riapre con un autogol di Viti, che permette ai padroni di casa di rimettersi in carreggiata. Ancora il Sassuolo, stavolta con Volpato che si inventa un gol bellissimo. La ripresa è senza dubbio molto più avvincente, con Fabbian che sigla il 2-2 al minuto 73, dando modo ai ragazzi di Thiago Motta di trovare la via della vittoria. Al minuto 83 segna Ferguson chiudendo la controrimonta. Neroverdi altissimi e poco difensivi, tanto da essere punti al minuto 86 con il sigillo definitivo di Saelemaekers.

Serie A, giornata 23: pro e contro, l'Inter vola!

La gara termina 4-2, il Bologna vince e si dimostra ancora pronta a prendersi una fetta europea, per i neroverdi continua la crisi.

I contro

Tra i lati negativi la decisione è ricaduta su una gara in particolare, nonostante siano state tre le sfide senza reti. Ecco allora Torino-Salernitana, da cui ci si attendeva di più. I granata alternano ottime prestazioni e rendimenti più innocui e deludenti, dimostrando quanto facciano fatica ad essere costanti. Per gli amaranto è un punto che serve più per il morale che per la classifica.

Serie A, giornata 23: pro e contro, l'Inter vola!

Un magrissimo 0-0, risultato che dipinge la mentalità dei due club.

Pro e contro giornata 23: menzioni d’onore e conclusioni

Prima di concludere è doveroso menzionare Atalanta e Lecce. La Dea ha vinto – meritatamente – contro la Lazio, evidenziando ormai quanto sia una concreta realtà del nostro calcio. I salentini non si sono invece persi d’animo e hanno sconfitto la Fiorentina segnando praticamente due reti nell’extra time.

Una Serie A sempre più interessante, con gerarchie ormai abbastanza chiare.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui