Serie A, giornata 24: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

0

La nostra Nazionale si è radunata per qualche giorno a Coverciano ed ora i calciatori sono tornati nei rispettivi club di appartenenza. Dopo una settimana di pausa, quindi, torna il nostro massimo torneo nazionale. Ecco i 5 difensori della Serie A da non schierare per questa giornata al Fantacalcio. 

La giornata che si aprirà domani con Roma-Cagliari presenta numerose insidie per i fanta-allenatori. Le partite critiche sono: Inter-Milan, Venezia-Napoli, Atalanta-Cagliari e proprio Roma-Genoa. Nel primo caso i difensori vanno schierati con cautela: il Derby è una partita strana, a sé stante. Per gli altri match, invece, vanno evitate le retroguardie delle squadre meno quotate. Per l’Hellas Verona, che affronta la Juventus, qualche ragazzo può “salvarsi”; idem per alcuni giocatori dei reparti arretrati di Lazio e Fiorentina, che saranno avversarie sabato sera. 

Serie A, 5 difensori da non schierare

Zinho Vanheusden: il Genoa affronta la Roma nell’anticipo di questo turno. Il giovane ex-Inter sarà chiamato ad affrontare il tandem Abraham-Zaniolo, compito non facile per un difensore così ancora acerbo. Senza il supporto di Criscito, il classe ’99 potrebbe vivere un pomeriggio da incubo. 

Serie A, giornata 24: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Igor: il ballottaggio con Martinez Quarta è aperto, ma il brasiliano sembra essere in vantaggio, almeno ad oggi. La Fiorentina ha perso Vlahovic e tutto l’ambiente potrebbe averne risentito, anche dal punto di vista del morale. Prima di affidarci nuovamente ai ragazzi della Viola, dunque, è meglio stare ad osservare. Igor non è Milenkovic: siate cauti.

Edoardo Goldaniga: il Cagliari sta inanellando una serie di risultati utili positivi e sta cercando di scalare la classifica. Mazzarri, oltre a Lovato, ha chiesto Goldaniga, che la società ha puntualmente portato alla corte sarda. L’ex-Sassuolo, tuttavia, potrebbe faticare molto, contro l’Atalanta. Meglio se vi concentriate su altri profili per la vostra difesa. 

Pierre Kalulu: il giovane francese è una bellissima sorpresa per il Milan di quest’anno. Con la coppia di centrali difensivi assente, tuttavia, il transalpino dovrà occupare la zona centrale del campo, affiancando il capitano Romagnoli. Anche l’ex-Sampdoria, però, non è sinonimo di affidabilità, quindi è meglio evitare di schierare i due ragazzi di Pioli. 

Serie A, giornata 24: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Giangiacomo Magnani: la Sampdoria ha appena cambiato allenatore, esonerando D’Aversa e chiamando Giampaolo. Il nuovo tecnico deve ancora instillare i principi di gioco nella testa dei suoi ragazzi, e per fare questo ci vorrà del tempo. Magnani, inoltre, è uno dei nuovi acquisti dei blucerchiati, che dovrà sostituire egregiamente Yoshida e Colley. Evitate di lanciarlo nella mischia: almeno per questa giornata osservatene il rendimento. 

Altri calciatori da non schierare

Oltre ai ragazzi qui indicati, dovete evitare le difese di Genoa, Venezia e Cagliari. Le loro gare, teoricamente, sono critiche, quindi anche le retroguardie potrebbero soffrire grandemente. 

Tra le “Big” state attenti alla difesa della Lazio, priva di Acerbi, e a quella delle due milanesi, che si giocano una fetta importante della stagione. 

Se volete leggere anche i difensori consigliati per questo turno di campionato, trovate qui il link per accedere direttamente all’articolo. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui