Serie A, giornata 3: 3 portieri da non schierare al fantacalcio

0

Appena due gare e già ci si ritrova con le squadre in blocchi. Soltanto tre a punteggio pieno, ovvero Napoli, Inter e Roma, diverse le squadre a 4 e alcune anche a zero punti, le tre neopromosse. In vista della terza giornata di Serie A, ecco i 3 portieri da non schierare al fantacalcio, analizzando le varie sfide in programma. Dai big match difficili da pronosticare, come Lazio-Inter, Juventus-Roma e Fiorentina-Napoli, alle molte sfide che potrebbero cambiare la posizione in classifica di molte squadre. Altra gara difficile per lo Spezia, contro il Sassuolo, il Bologna impegnato contro il Milan e la Cremonese (reduce da due sconfitte) in casa contro il Torino.

Serie A, giornata 3: i portieri da non schierare al fantacalcio

Bartłomiej Drągowski: il primo a comparire nella lista degli sconsigliati è il portiere degli spezzini. Lo Spezia, dopo la vittoria contro l’Empoli e la pesante sconfitta contro l’Inter, ospita un Sassuolo pronto a correre. I neroverdi, dopo il ko contro la Juventus e il buon successo contro il Lecce, sono pronti a dare di più e a confermare il loro status di outsider. Una partita da non sottovalutare da ambo le parti, che regalerà sicuramente diverse emozioni e che potrebbe portare a molte reti. Per questo, i liguri rischiano di subire ancora una volta la forza offensiva degli avversari. Da evitare.

Lukasz Skorupski: al portiere del Bologna viene assegnata la seconda posizione. Ospiti del Milan, gli emiliani dovranno fare i conti con una squadra che ha già segnato 5 gol in due gare e che non ha ancora mai perso. Dopo la Lazio e l’Hellas Verona, il Bologna ha bisogno di continuità ed equilibrio, ma si trova di fronte ad una delle squadre più competitive della Serie A, che punterà a bissare il successo dello scorso anno e a vincere almeno un altro trofeo. Meglio non rischiare.

Ionut Radu: a completare il podio ci pensa l’ex portiere dell’Inter, Radu. Attualmente alla Cremonese, dopo un grave errore nella prima gara – che ha causato la sconfitta dei suoi compagni – è pronto a dimostrare quanto vale, ma ha di fronte un club da non sottovalutare, ovvero il Torino. Sotto la guida di Juric e nonostante un mercato molto deludente, il Toro ha ben 4 punti e ha voglia di continuare la striscia positiva, trovando altri gol e nuove certezze. Per la compagine di Cremona non sarà una gara semplice, soprattutto poiché ha la necessità di scacciare un po’ di paure, prima che sia troppo tardi. Non conviene puntare su di lui.

Serie A, giornata 3: 3 portieri da non schierare al fantacalcio

Visti i possibili sconsigliati, ecco i tre portieri da lasciare in panchina (o in tribuna) per la 3° giornata di Serie A, a differenza invece dei 3 portieri da schierare al fantacalcio per le medesime partite. Un campionato che ha già stupito e sta mettendo in mostra tanti nuovi arrivi e diversi giocatori, pronti a confermarsi e a stupire.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui