Serie A, giornata 31: 5 attaccanti da non schierare al fantacalcio

0

La Serie A questa settimana torna già di venerdì: in questo articolo, dedicato al fantacalcio, troverete i nomi dei 5 attaccanti da non schierare per questo turno.

Prima di svelarvi l’identità di questi 5 calciatori vi ricordiamo che la prima partita vedrà affrontarsi Hellas Verona e Bologna, venerdì alle 20:45. La giornata di sabato invece prevede SalernitanaSassuolo (ore 15:00), LazioTorino (ore 18:00) ed infine SampdoriaSpezia (ore 20:45). Il lunch match di domenica sarà animato da Empoli-Inter mentre il pomeriggio andranno in scena MonzaFiorentina ed UdineseCremonese alle 15:00, MilanLecce alle 18:00 e JuventusNapoli alle 20:45. Il posticipo del lunedì vedrà scendere in campo Atalanta e Roma.

Dopo questa veloce premessa possiamo continuare svelandovi l’identità dei 5 attaccanti sconsigliati per la prossima giornata di campionato.

Serie A, giornata 31: gli attaccanti da non schierare al fantacalcio

Cyril Ngonge: l’attaccante belga dell’Hellas Verona si gioca una maglia da titolare con il più esperto Kevin Lasagna. Il calciatore, classe 2000, la settimana scorsa contro il Napoli ha mostrato tutta la sua inesperienza cestinando il pallone che sarebbe potuto valere 3 punti fondamentali in ottica salvezza. Contro il Bologna le occasioni potrebbero essere di più ma noi vi consigliamo di tenerlo fuori: la sua tenuta mentale non è stata ancora collaudata.

Andrea Petagna: stagione di magra per l’attaccante del Monza. In 24 partite, l’ex Napoli ha messo a segno solo 2 gol e fornito 4 assist. La partita con la Fiorentina non sarà affatto noiosa ma la velocità dei difensori viola potrebbe mettere in difficoltà il calciatore che fa della sua stazza il proprio punto di forza.

Hirving Lozano: vi ricordate quando “re” Ancelotti lo vedeva come prima punta?

Serie A, giornata 31: 5 attaccanti da non schierare al fantacalcio

Bene, dimenticatelo. I numeri di questa stagione sono impietosi per l’esterno del Napoli e, sinceramente, non pensiamo che contro la Juventus il numero 11 partenopeo possa migliorare il suo score personale di 3 gol.

Roberto Piccoli: l’Empoli ospiterà l’Inter reduce dalle fatiche di Champions. All’andata i toscani hanno fornito una prestazione superlativa e non è detto che non possano ripetersi ma abbiamo dei forti dubbi che l’attaccante scuola Atalanta possa segnare il suo primo gol stagionale proprio questa settimana.  

Duvan Zapata: stagione atipica per l’attaccante dell’Atalanta che finora ha messo a segno solo una rete. Complice l’infortunio di Lookman, partirà titolare contro la Roma che fa della propria difesa la migliore arma. Non si prospetta una partita semplicissima per il calciatore colombiano…

Concludiamo così il nostro elenco di attaccanti sconsigliati per la 31° giornata di Serie A. Se vi foste persi l’articolo sui 5 attaccanti da schierare cliccate qui per recuperarlo.

Noi nel frattempo vi auguriamo buona fortuna per questa giornata di fantacalcio!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui