Serie A, giornata 32: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

0

Il turno delle Coppe Europee è ancora nel pieno svolgimento e, dopo i quarti di finale di Champions League con un grande Real Madrid-Manchester City, domani sarà tempo di scendere in campo per le tre italiane rimaste in corsa. Venerdì, comunque, sarà il turno della Serie A e del 32° turno, che si aprirà con Lazio-Salernitana: ecco, dunque, i 5 difensori da non schierare al fantacalcio.

La grande sfida del weekend è quella in programma sabato alle 18, allo Stadio Olimpico Grande Torino. Il Derby della Mole animerà la 32^ giornata di campionato, dato che le altre squadre in vetta alla classifica affronteranno compagini classificate peggio rispetto a loro. Bologna, Napoli, Inter, Fiorentina e Atalanta ospiteranno rispettivamente Monza, Frosinone, Cagliari, Genoa e Hellas Verona. Juventus, Milan e Roma, invece, si recheranno in casa di Torino, Sassuolo e Udinese.

Serie A, i 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Mario Gila: il centrale biancoceleste sta crescendo di condizione anche grazie alla nuova gestione di Tudor. Il ragazzo spagnolo sta ben figurando, ultimamente, anche se non ha ancora trovato la via del bonus. Contro la Salernitana potreste fidarvi a lanciarlo da titolare, eppure l’assenza di Romagnoli peserà e noi vi consigliamo di farlo accomodare in panchina. Senza il perno laziale, tutta la retroguardia può andare in difficoltà.

Serie A, giornata 32: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Federico Baschirotto: il Lecce sta attraversando un momento di alti e bassi. Prima della sconfitta con il Milan erano arrivati il pareggio con la Roma, la vittoria con la Salernitana e la sconfitta con l’Hellas Verona. La difesa non ha dato grandi certezze e, anche un pilastro come Baschirotto ha faticato per tutto l’arco della stagione. Alla prossima, contro un Empoli in forma e reduce da un successo, vi consigliamo di evitarlo.

Armando Izzo: il Monza sta provando la scalata all’ottavo posto in classifica, che potrebbe garantire un posto nella prossima campagna europea dell’Italia. Il distacco dalla Lazio (8^) è di soli 4 punti e i ragazzi di Palladino ci credono. Tuttavia, sulla loro strada si troveranno ad affrontare il Bologna, che sogna la Champions League e ha tutta la voglia di proseguire la propria corsa. La difesa monzese potrebbe andare dunque in difficoltà con l’attacco fisico e prolifico dei felsinei.

Caleb Okoli: il Frosinone è in piena lotta salvezza e, ad oggi, sarebbe retrocessa in Serie B. La difesa è la più battuta in assoluto del torneo e la retroguardia ciociara non si è mai salvata del tutto dalle critiche. Nel prossimo turno, la squadra guidata da Turati se la vedrà con il Napoli, reduce da un convincente 4-2 e voglioso di vendicarsi della sconfitta in Coppa Italia. Per questi motivi, tutta la difesa va evitata.

Serie A, giornata 32: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Paweł Dawidowicz: l’Hellas Verona affronta un’Atalanta ferita e sconfitta dal Cagliari ma ancora in corsa per il 5° posto. La banda di Gasperini, da settimane, alterna buone prestazioni a paritite “incolore”. Quella di lunedì dovrebbe essere una delle ultime chiamate per l’Europa che conta e, con il rientro di tutti i suoi effettivi, la Dea proverà ad attaccare. L’Hellas sta vivendo un buon momento ma in casa dei nerazzurri la gara potrebbe diventare difficile.

Dopo avervi parlato dei calciatori da non schierare, noi della redazione di 11contro11 vi abbiamo indicato anche i 5 difensori di Serie A da lanciare titolari per il 32° turno (li trovate a questo link).

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui