Serie A, giornata 33: 3 portieri da non schierare al fantacalcio

0

Tra voglia di fuggire dalla zona retrocessione, a desiderio di rivalsa, la giornata 33 presenta sfide davvero molto interessanti. Nonostante Pasqua sia alle porte, si continua a giocare e, le squadre hanno l’obbligo di non risparmiarsi. In vista della Serie A, ecco i 3 portieri da non schierare al fantacalcio, analizzando le varie partite e, di conseguenza, le avversarie. Le ultime tre della classe – ovvero Salernitana Genoa e Venezia – avranno match molto diversi. I campani affronteranno la Sampdoria, i liguri il Milan e i lagunari la Fiorentina. Sorte poco magnanima anche nei confronti di Cagliari e Spezia, impegnate contro Sassuolo e Inter. Le due partite più importanti sono invece Napoli-Roma e Atalanta-Hellas Verona.

Serie A, giornata 33: i portieri da non schierare al fantacalcio

Niki Maenpaa: primo nella lista dei portieri da evitare, c’è di nuovo il finlandese. Come tutto il Venezia, anche l’estremo difensore classe ’85 è sul punto di crollare e mollare definitivamente la presa. I ragazzi di Paolo Zanetti, a causa della difficile situazione in classifica e del pessimo rendimento, hanno perso entusiasmo e voglia di rivalsa e, contro una Fiorentina che viaggia a mille, sembra difficile fare punti. Ai lagunari un semplice punto non basterebbe, se non a riacquistare un po’ di fiducia nei propri mezzi. Rimane comunque difficile credere che la compagine veneta potrà uscire dal campo senza subire gol. Da evitare.

Alessio Cragno: secondo è invece il portiere del Cagliari. I sardi hanno provato a portare a casa la vittoria contro la Juventus, grazie all’iniziale vantaggio firmato Joao Pedro e ad una partita di sacrificio e difesa. Questo però non è bastato e così la squadra di Mazzarri si ritrova obbligata a fare ancora punti per allontanarsi dal pericolo Serie B. Questa volta l’avversaria è il Sassuolo, squadra che arriva da una buona vittoria contro l’Atalanta, contro la quale ha messo in mostra – ancora – le proprie qualità. Viste le forze in campo – e le rispettive situazioni – sembra facile immaginare che i neroverdi vorranno continuare a fare bene e che possano punire in modo severo i cagliaritani. Meglio non rischiare.

Lorenzo Montipò: sul gradino più basso del podio c’è invece il portiere dell’Hellas Verona. Gli scaligeri, nelle ultime uscite, sono stati un po’ discontinui, anche per via delle varie sfidanti. L’obiettivo è sicuramente quello di vincere e tornare a fare punti anche se la partita che li attende non è semplice. Contro infatti ci sarà l’Atalanta, in crisi di risultati e bisognosa di tornare a correre dato che, in questo momento, sarebbe fuori da qualsiasi coppa europea. La Dea – dopo le sconfitte contro Napoli e Sassuolo – vorrà di sicuro vincere e punterà a dare maggior peso alla fase offensiva. Ci si attende una gara con diversi gol e senza esclusione di colpi. Potrebbe essere rischioso affidarsi a lui.

Serie A, giornata 33: 3 portieri da non schierare al fantacalcio

Analizzate le varie sfide, ecco quali sono i tre portieri da lasciare in panchina o, possibilmente, in tribuna. Situazione differente se si pensa ai 3 portieri da schierare al fantacalcio, tenendo conto sempre della giornata 33 di Serie A, campionato che continua a regalare emozioni.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui