Serie A, giornata 33: 5 centrocampisti da non schierare al fantacalcio

0

La Serie A non ha soste e arriva il turno infrasettimanale, così come la redazione di 11contro11 con i 5 centrocampisti da non schierare al fantacalcio. Si aprono i battenti mercoledì 3 maggio alle 18:00 con Juventus-Lecce, Atalanta-Spezia, Sampdoria-Torino e Salernitana-Fiorentina. Chiusura con Empoli-Bologna e Udinese-Napoli, giovedì 4 alle ore 20:45. Il Milan il giorno precedente ospita la Cremonese, mentre l’Inter fa visita al Verona, alla ricerca di preziosi punti salvezza. Seguono i 5 centrocampisti da non schierare al fantacalcio.

Serie A, giornata 33: 5 centrocampisti da non schierare al fantacalcio

Salvatore Esposito: il classe 2000, arrivato in occasione del mercato di gennaio, si sta imponendo nella mediana di Leonardo Semplici. Abile ad impostare il gioco, deve migliorare il suo apporto in fase realizzativa. L’impegno che lo attende, ad ogni modo, sarà estremamente complicato. Al Gewiss Stadium l’Atalanta sa imprimere ancora maggiore intensità e lui ne potrebbe essere travolto. A rischio voto basso, meglio puntare su altri elementi.

Sandi Lovric: l’austriaco è una delle migliori rivelazioni del campionato. Arrivato a parametro 0 dal Lugano, ha contribuito fortemente al buon torneo dell’Udinese, abbinando qualità e quantità, oltre ad aver timbrato il cartellino in 4 occasioni. In questo turno, però, la musica potrebbe essere diversa. Il Napoli è quasi inarrestabile in Italia e la linea di mezzo è uno dei punti forti della squadra di Luciano Spalletti. Per questo motivo, con velocità e fraseggi, potrebbe annaspare. Non consigliato per questa volta.

Tomás Rincón: in questa occasione la legge dell’ex potrebbe non rendere giustizia. El General è abile a spezzare il gioco e a trasmettere grinta ai compagni di squadra. In questa annata, oltre a non essere andato in gol, ha giocato un po’ sottotono, risentendo dell’andamento della Sampdoria. Il Torino, avversario di turno, ha un centrocampo molto arduo da scalfire e la garra del venezuelano potrebbe non bastare. Meglio lasciarlo in panchina.

Bryan Cristante: il Primavera Milan è un giocatore molto duttile, riuscendo a ricoprire più ruoli, persino da centrale difensivo. Effettivamente, contro il Monza potrebbe ricoprire tale posizione, a causa della profonda emergenza nella retroguardia giallorossa. I brianzoli sono una delle formazioni più in forma del campionato e il nativo del 1995 rischia di beccarsi un cartellino di troppo, senza possibilità di andare in bonus. Non la gara più indicata per schierarlo titolare.

Matheus Henrique: il brasiliano è il pendolino a disposizione di Alessio Dionisi, dettando il ritmo di gioco e la costruzione dell’azione. Compito che sarà di difficile realizzazione contro la Lazio, che intende riprendere la corsa per difendere il secondo posto. Maurizio Sarri in mezzo al campo è riuscito a creare una vera e propria macchina di triangolazioni, a cui è arduo stare al passo. Il classe 1997 potrebbe scoprire il fianco: schieratelo solamente se non avete alternative.

Serie A, giornata 33: 5 centrocampisti da non schierare al fantacalcio

Vi suggeriamo di consultare anche la lista dei 5 centrocampisti consigliati. Buona fortuna a tutti!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui