Serie A, giornata 34: 5 attaccanti da non schierare al fantacalcio

0

Ci avviamo verso la conclusione del campionato e del nostro amato fantacalcio: in questo articolo vi riveleremo i nomi dei 5 attaccanti da non schierare per la 34° giornata di Serie A.

Prima di proseguire vi ricordiamo che le prime squadre a scendere in campo saranno Frosinone e Salernitana, venerdì alle 20:45. La giornata di sabato si aprirà alle 15:00 con LecceMonza e continuerà con il big match tra Juventus e Milan (ore 18:00) per poi concludersi con LazioHellas Verona (ore 20:45). Domenica, alle 12:30, i neo Campioni d’Italia dell’Inter ospiteranno il Torino. Alle 15:00 il Bologna affronterà l’Udinese affidata a Cannavaro mentre alle 18:00 l’Atalanta ospiterà l’Empoli. Sempre alle 18:00 ci sarà una partita importantissima per la rincorsa Europea: allo stadio Diego Armando Maradona andrà in scena un caldissimo NapoliRoma. Alle 20:45 ci sarà FiorentinaSassuolo mentre la 34° giornata di campionato si concluderà con il posticipo di lunedì (ore 20:45) tra Genoa e Cagliari.

Dopo questa veloce premessa possiamo continuare svelandovi i nomi dei 5 attaccanti da non schierare al fantacalcio per la prossima giornata di Serie A.

Serie A, giornata 34: gli attaccanti da non schierare al fantacalcio

Tijjani Noslin: il calciatore classe 1999 è uno degli artefici di questa insperata ricorsa salvezza dell’Hellas Verona. In 12 partite a voto, l’attaccante ha messo a segno 3 gol e fornito 2 assist. Questa settimana la squadra di Baroni affronterà una Lazio in fiducia: non crediamo che Noslin, in questo scenario, possa migliorare il proprio score personale.

Lorenzo Lucca: stagione travagliata per l’Udinese che cambia ancora una volta allenatore per cercare di centrare la salvezza. Sulla panchina dei friulani è arrivato Fabio Cannavaro ed il primo avversario non è dei più semplici. I bianconeri, che dovranno assimilare il nuovo sistema di gioco, affronteranno il Bologna in piena corsa Champions: difficilmente Lucca porterà dei grattacapi alla difesa degli emiliani.

Victor Osimhen: l’attaccante nigeriano di questa stagione è la copia sbiadita di quello che l’anno scorso ha dominato su tutte le difese della Serie A.

Serie A, giornata 34: 5 attaccanti da non schierare al fantacalcio

Il Napoli ha una evidente difficoltà nel trovare la via della rete e questa situazione penalizza anche il rendimento del numero 9 azzurro: contro la Roma, che fa della difesa un suo punto di forza, potrebbe arrivare un’altra insufficienza

Duvan Zapata: il Torino dovrà affrontare, fuori casa, i neo Campioni d’Italia dell’Inter. Sarà la prima uscita in casa degli uomini di Inzaghi e ci aspettiamo una partita molto attenta durante la quale l’attaccante colombiano potrà trovarsi diverse volte in difficoltà: attenzione che potrebbe arrivare il terzo 5,5 consecutivo!

Andrea Pinamonti: il Sassuolo dovrà riprendersi dallo scivolone contro il Lecce della scorsa settimana; peccato che il prossimo avversario sarà la Fiorentina. I viola sono in cerca di riscatto dopo la pesante sconfitta per 4-1 contro l’Atalanta in Coppa Italia: non ci aspettiamo una partita troppo aperta quindi difficilmente l’attaccante classe 1999 potrebbe trovare qualche bonus.

Concludiamo così il nostro elenco di attaccanti sconsigliati per la 34° giornata di Serie A. Se vi foste persi l’articolo sui 5 attaccanti da schierare cliccate qui per recuperarlo.

Noi intanto vi auguriamo una buona giornata di fantacalcio e che la fortuna sia con voi!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui