Serie A, giornata 34: 5 attaccanti da non schierare al fantacalcio

0
Serie A, giornata 34: 5 attaccanti da non schierare al fantacalcio

Manca sempre meno al termine del campionato. Questa settimana la Serie A ritorna sabato e con essa torna anche il fantacalcio: in questo articolo troverete i nomi dei 5 attaccanti da non schierare in questo turno.

Prima di svelarvi l’identità di questi calciatori vi ricordiamo che le prime squadre a scendere in campo saranno Torino e Spezia (sabato, ore 15:00). Sempre in ottica salvezza vi segnaliamo Venezia-Atalanta (sabato, ore 18:00), Salernitana-Fiorentina (domenica, ore 12:30) ed infine Genoa-Cagliari (domenica, ore 18:00). Per quanto riguarda invece la corsa allo scudetto vi segnaliamo il big match tra Inter e Roma (sabato, ore 20:45), Empoli-Napoli (domenica, ore 15:00) e Lazio-Milan (domenica, ore 20:45).

Dopo questa veloce premessa possiamo ora rivelarvi quali sono gli attaccanti che, secondo noi, fareste meglio a lasciare fuori questo turno.

Serie A, giornata 34: gli attaccanti da non schierare al fantacalcio

Gerard Deulofeu: la stagione dell’Udinese può considerarsi ormai conclusa. Come questa si potrebbe considerare anche quella del Bologna che però, vista la situazione di Mihajlovic, nelle ultime uscite a mostrato una grinta diversa. Secondo noi questa sarà una partita molto fisica con pochi (se non addirittura) nessun gol.

Emmanuel Gyasi: l’esterno dello Spezia al momento è l’unico ad essere certo di una maglia da titolare. Questo però non ci basta per evitare di inserirlo tra gli attaccanti sconsigliati visto che i liguri affronteranno un Torino che quest’anno ha concesso veramente poco.

Giacomo Raspadori: il giovane attaccante del Sassuolo nelle ultime uscite ha sofferto un po’.

Giacomo-Raspadori.-Credits-Getty-for-Figc Serie A, giornata 34: 5 attaccanti da non schierare al fantacalcio

La prima stagione da titolare in Serie A resta, tutto sommato, discreta: in 31 partite giocate il giovane attaccante neroverde ha messo a segno 9 gol e regalato 3 assist. Il numero 18 vorrà arrivare alla doppia cifra ma contro una Juventus (fresca finalista di Coppa Italia) che vuole blindare il quarto posto sarà dura.

Thomas Henry: ora più che mai il Venezia ha bisogno del suo bomber. Peccato che i lagunari incontrano l’Atalanta che vuole conquistare, per un altro anno, un piazzamento europeo. Secondo noi la bilancia pende a favore dei bergamaschi e crediamo che sarà difficile per il numero 14 (che in 28 partite ha segnato solo 7 gol) impensierire la retroguardia nerazzurra.

Tammy Abraham: la Roma affronterà un Inter che ha ritrovato fiducia. I nerazzurri, questa stagione, hanno fatto della loro stabilità difensiva il proprio punto di forza. Come se non bastasse il numero 9 giallorosso non segna, ormai, dal derby (vinto contro la Lazio). Secondo noi l’attaccante inglese potrebbe faticare…

Concludiamo così il nostro elenco di attaccanti sconsigliati per la 34° giornata di Serie A. Se vi foste persi l’articolo sui 5 attaccanti da schierare cliccate qui per recuperarlo.

Noi nel frattempo vi auguriamo buona fortuna per questa giornata di fantacalcio!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui