Serie A, giornata 34: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

0

La Coppa Italia ha già decretato la sua prima finalista, ovvero la Juventus, che dopo una sconfitta indolore per 2-1 in casa della Lazio, il 15 maggio tornerà all’Olimpico per l’atto conclusivo. Stasera anche Atalanta e Fiorentina conosceranno il loro destino. Venerdì, comunque, tornerà il campionato, con Frosinone e Salernitana che apriranno la 34^ giornata. Ecco, dunque, i 5 difensori di Serie A da non schierare al fantacalcio.

Il prossimo turno, come anticipato, si aprirà venerdì sera, quando la sfida-salvezza tra Frosinone e Salernitana darà il via alle danze. Gli incontri più sentiti della giornata, però, andranno in scena alle 18 di sabato e alle 18 di domenica. Il primo big match sarà quello tra Juventus e Milan, che si scontreranno per blindare il posto in Champions League. Il secondo, invece, sarà Napoli-Roma, con le due squadre pronte a darsi battaglia per obiettivi diversi (8^ piazza e 5° posto). Inter, Bologna, Fiorentina e Atalanta, invece, ospiteranno Torino, Udinese, Sassuolo ed Empoli.

Serie A, i 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Malick Thiaw: il Milan sta attraversando un periodo davvero brutto. L’esonero ormai molto probabile di Pioli, la sconfitta nel Derby, l’espulsione di capitano e vice-capitano stanno agitando le acque a Milanello. Alla prossima, contro la Juventus, Thiaw dovrebbe partire da titolare in una difesa decimata e priva di certezze. Il consiglio è quello di non rischiare e di farlo accomodare in panchina.

Serie A, giornata 34: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Ricardo Rodriguez: il Torino affronta l’Inter che non vuole arrestare la sua corsa e che proverà ancora a vincere, per celebrare al meglio la conquista dello Scudetto. I granata sono reduci da due pareggi e una sconfitta, con l’ex-Milan reduce da un 5 in pagella all’ultima. L’attacco dell’Inter è difficile da affrontare e il braccetto svizzero potrebbe soffrire le incursioni avversarie. 

Dean Huijsen: il gioiellino di proprietà della Juventus ha vissuto una stagione ad alti e bassi, soprattutto da quando è arrivato a Roma. All’inizio è stato considerato centrale da Mourinho, che si è affidato a lui. Con De Rossi e il passaggio alla difesa a 4, però, ha perso posizioni e contro l’Udinese ha commesso un errore davvero grave. Nella sfida con il Napoli, contro il trio offensivo partenopeo, è meglio evitarlo per non rischiare di ritrovarsi con una brutta insufficienza. 

Martin Erlic: il Sassuolo sta colando a picco e, con lui, anche i calciatori che, a inizio anno, sembravano i più promettenti per costanza di rendimento. Dopo una stagione complicata (la scorsa), il croato si sarebbe dovuto riscattare e, invece, è calato ancora di più. Nella scorsa gioranta, l’ex-Spezia ha preso 4 e la sua fanta-media è del 5,73. Contro la Fiorentina potrebbe ripetersi a livelli davvero bassi.

Serie A, giornata 34: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Juan Jesus: il Napoli sta vivendo una stagione davvero brutta, dopo la conquista del titolo lo scorso anno. La difesa non ha più dato garanzie e, ora, i partenopei lottano per difendere l’8^ piazza. Contro una Roma ferita dalla sconfitta con il Bologna e vogliosa di rifarsi, vi consigliamo di evitare in blocco la retroguardia di Calzona, soprattutto stando attenti al brasiliano e anche a Mario Rui.

Dopo avervi parlato dei calciatori sconsigliati per la prossima giornata di fantacalcio, noi della redazione di 11contro11 vi abbiamo indicato anche i 5 difensori di Serie A da schierare per le vostre fanta-formazioni (li trovate a questo link).

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui