Serie A, giornata 34: pro e contro, la Salernitana retrocede

0

Pochissime giornata alla fine del campionato, eppure molte cose sono ancora da chiarire. L’Inter ha vinto lo scudetto mentre la Salernitana ha confermato la sua retrocessione in cadetteria. Ecco i pro e contro della giornata 34 di Serie A, con due big match che hanno regalato emozioni, sia positive che negative. La Lazio ha vinto di misura, Fiorentina e Inter hanno brillato atterrando Sassuolo e Torino. Punto importantissimo per il Lecce, ma la zona retrocessione è ancora apertissima.

Serie A: pro e contro della giornata 34

La classifica è ormai delineata, evidenziando la supremazia dell’Inter e la situazione delicata di Milan e Juventus. L’Atalanta continua a brillare – e a fare paura – mentre Napoli e Roma rincorrono i rispettivi obiettivi. Fiorentina e Lazio riescono a vincere, i nerazzurri festeggiano vincendo ancora, annichilendo il Torino.

Ai piani bassi tutto è ancora da decidere, sebbene la Salernitana abbia confermato la sua retocessione in Serie B. Il Frosinone, vincendo, sta cercando di allontanarsi e raggiungere la salvezza, coinvolgendo nella fuga Hellas Verona, Udinese, Cagliari e Lecce. Scaligeri e sari hanno perso, punto importante per friulani e salentini, rispettivamente contro Bologna e Monza.

I pro

Il lato positivo di questa giornata lo si registra con il big match Napoli-Roma. Una gara accesa e vivace, nonostante il primo tempo abbia evidenziato tante azioni ma nessun gol. Nella ripresa la sfida si è accesa e ad aprire le marcature ci ha pensato Dybala su rigore, al minuto 59. Da lì in poi vero e proprio assedio del Napoli, capace di attaccare e fallire diverse occasioni, grazie anche a Svilar. La rete del pareggio arriva 5 minuti dopo con Olivera, complice anche una deviazione ingannevole. Al minuto 84 Osimhen trasforma il penalty e porta i suoi in vantaggio, ma è Abraham a rimettere tutto in parità quattro minuti dopo.

Serie A, giornata 34: pro e contro, la Salernitana retrocede

Il match termina 2-2 e lascia l’amaro in bocca ai partenopei, diverso il parere dei giallorossi, contenti di questo pareggio.

I contro

Aspetto negativo del lungo weekend lo si evince con l’altro big match, ovvero Juventus-Milan, terza contro seconda. Una partita bloccata e noiosa, con due squadre incapaci di ferire. La Vecchia Signora ci ha provato un po’ di più, dovendo strozzare la gioia del gol prima con Sportiello e poi con Thiaw. Sfida che si conclude senza reti.

Serie A, giornata 34: pro e contro, la Salernitana retrocede

Uno 0-0 che ormai non serve più a nessuna, ma che evidenzia lo stato di forma psicologico di ambo i club.

Pro e contro giornata 34: menzioni d’onore e conclusioni

Prima di passare alle conclusioni, è giusto menzionare la vittoria del Genoa sul Cagliari. Non tanto per il secco 3-0 (con le reti di Thorsby, Frendrup e Gudmundsson), quanto per il complessivo rendimento stagionale. Il Grifone, da neopromosso, si è dimostrato maturo e pronto ad un salto di qualità. Ottimo il lavoro di Gilardino.

Pochissimi punti a disposizione, che valgono ancora moltissimo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui