Serie A, giornata 35: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

0

La Roma ha strappato un pareggio a Leicester, ed ora prepara la sfida di ritorno che si giocherà giovedì prossimo all’Olimpico; l’Inter, invece, ha perso contro il Bologna ed ora è costretta ad inseguire i rivali storici del Milan. Dopo una settimana frenetica e ricca di sorprese, torna il campionato. Ecco, dunque, i 5 difensori di Serie A da non schierare per questo turno al Fantacalcio.

La 35^ giornata del campionato di calcio si preannuncia scoppiettante. A Milano, infatti, sono ore di tensione: basterebbe un passo falso dell’Inter e una conseguente vittoria rossonera per regalare il titolo al Diavolo. Le sfide con Udinese e Fiorentina, dunque, saranno (almeno in parte) decisive per le sorti di questo Scudetto. Anche le altre squadre, tuttavia, stanno lottando per dei posti di prestigio. L’unica che, sulla carta, sembra avere un weekend tranquillo è la Juventus, chiamata a vincere contro l’umile Venezia. Napoli, Atalanta e Roma, invece, dovranno vedersela con tre avversarie in forma (Sassuolo, Salernitana e Bologna). L’ultima Big da nominare è invece la Lazio che, dopo lo stop dell’ultima giornata, contro lo Spezia proverà a ripartire.

Serie A, 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Amir Rrahmani: il Napoli non sta vivendo un grande momento. Dopo il 3-2 contro l’Empoli, infatti, la squadra azzurra ha meditato addirittura di andare in ritiro, salvo poi optare per altre soluzioni. La retroguardia partenopea non sembra particolarmente affidabile, almeno ultimamente, ed oltre al “solito” Koulibaly, gli altri interpreti stanno faticando. Contro il Sassuolo, l’ex-Hellas Verona potrebbe andare in difficoltà, data anche la voglia di Scamacca di tornare al gol dopo il digiuno durato un mese. 

Serie A, giornata 35: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Ridgeciano Haps: il nativo di Utrecht è stato uno delle sorprese del Venezia di questa stagione. Anche in un campionato non facile per i difensori come lo è la Serie A, il surinamese è riuscito a mettersi in luce. Con un gol e un assist in 20 presenze, ed una media del 5,85, il classe ’93 è quasi sempre stato un consiglio low-cost. Per questa giornata, tuttavia, è sconsigliato: i lagunari hanno appena cambiato guida tecnica, e domenica dovranno recarsi all’Allianz Stadium di Torino.

Fabiano Parisi: un giovane in rampa di lancio, in quel di Empoli, è sempre bene schierarlo, anche in ottica Fantacalcio. Dopo tante prestazioni buone, però, per questo turno, vi sconsigliamo di schierare il terzino italiano. L’Empoli sfida un Torino in forma e in salute, che vorrà confermare quanto di buono fatto vedere in settimana contro l’Atalanta. A nostro modo di vedere, ci sono prospetti migliori per le vostre fanta-formazioni.

Igor: la Fiorentina è crollata, o almeno così sembra. Dopo una bruciante sconfitta contro la Salernitana, infatti, i ragazzi toscani hanno subìto un umiliante 4-0, in casa, contro l’Udinese, nel recupero della 20^ giornata. Come se non bastasse, attorno a Vincenzo Italiano stanno risuonando voci non buone, che prevedono anche l’aria d’addio. Oltre a tutto questo, i viola dovranno vedersela con il Milan, galvanizzato dalla sconfitta dell’Inter di mercoledì e che vorrà mettere le mani sullo Scudetto. Evitate il centrale brasiliano. 

Serie A, giornata 35: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Federico Fazio: la Salernitana viene da un ottimo periodo di forma, con ben due vittorie consecutive e un -3 dal quart’ultimo posto. L’entusiasmo della piazza potrebbe farvi propendere per il centrale di grande esperienza di Davide Nicola, che però, contro alcune compagini, tende ad andare in difficoltà. La sfida con l’Atalanta sarà tutt’altro che una passeggiata, per i granata, e quindi l’argentino è meglio farlo accomodare in panchina.

Oltre agli atleti che vi abbiamo citato, noi di 11contro11, come per ogni turno, vi abbiamo voluto indicare anche i 5 difensori da schierare (li trovate a questo link). 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui