Serie A, giornata 36: 3 portieri da non schierare al fantacalcio

0
Serie A, giornata 36: 3 portieri da non schierare al fantacalcio

Una settimana pazzesca per gli amanti del calcio e per i tifosi delle squadre ancora in gara per un posto nelle varie finali europee. Dopo il passaggio dell’Inter – e l’eliminazione del Milan – si attendono gli ultimi verdetti. Nell’attesa si ragiona sui 3 portieri da non schierare al fantacalcio per la giornata 36 di Serie A, analizzando le varie sfide. La Sampdoria, ormai fuori dai giochi, sfiderà il Milan. Per la Cremonese ostacolo Bologna, mentre l’Hellas Verona avrà una pessima avversaria: l’Atalanta in cerca di punti. Per lo Spezia un ultimo scontro diretto, stavolta contro il Lecce. Big match di giornata invece sarà Napoli-Inter, con la Juventus in trasferta contro l’Empoli e il Monza in casa del Sassuolo.

Serie A, giornata 36: i portieri da non schierare al fantacalcio

Nicola Ravaglia: primo tra gli sconsigliati non può che essere il portiere dei blucerchiati. Non tanto per demeriti personali, ma la Sampdoria è ormai retrocessa e sta lasciando spazio alle seconde scelte. Contro il Milan potrebbe essere una gara a senso unico, anche perché i rossoneri hanno necessità di vincere. Potrebbero arrivare molti gol, soprattutto se si pensa alla difesa ligure, tutt’altro che esaltante in questa stagione. Da evitare.

Michele Di Gregorio: al secondo posto compare l’estremo difensore brianzolo. Il Monza, grazie all’ultimo successo sul Napoli, è salvo e può quindi giocare con la mente libera. Contro il Sassuolo però non sarà semplice. I neroverdi in casa stanno andando bene e segnano parecchi gol. In più vorranno dimenticare il ko contro l’Inter (per 4-2). Ci si attende una sfida con molte reti. Meglio non rischiare.

Guglielmo Vicario: a chiudere il podio ci pensa il portiere dei toscani. L’Empoli ha toccato i 39 punti e ha raggiunto la matematica salvezza, contando +9 sulla zona retrocessione. Contro la Juventus potrebbe dunque abbassare la guardia e subire qualche avanzata in più. La Vecchia Signora, seppur stanca, detiene il secondo posto e non può permettersi passi falsi. In più sta contando molto sull’entusiasmo della “next gen“, ormai punto fisso della rosa di Allegri. Il club piemontese potrebbe chiudere facilmente la pratica. Non conviene puntare su di lui.

Guantoni Serie A, giornata 36: 3 portieri da non schierare al fantacalcio

Viste le premesse, ecco i tre portieri che potrebbero faticare – e non poco – in vista della giornata 36, a differenza invece dei 3 portieri da schierare al fantacalcio per i medesimi impegni. A poche settimane dal termine, la stagione di Serie A non smette di stupire e divertire, lasciando ancora alcuni dubbi sulla salvezza e sulla zona Europa.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui