Serie A, giornata 36: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

0

Il Borussia Dortmund ha firmato l’impresa della stagione europea, battendo il PSG anche in Francia (1-0, gol di Hummels) e qualificandosi per la finale di Wembley. Stasera sarà il turno di Real Madrid-Bayern Monaco, anche se gli occhi di numerosi tifosi italiani sono stati puntati sull’altro match di giornata: Club Brugge-Fiorentina. La semifinale di ritorno di Conference League infatti vedeva una squadra nostrana impegnata e l’ha anche vista raggiungere la Finale. Domani, poi, sarà il turno di Atalanta e Roma, mentre venerdì tornerà il nostro campionato. Per questa ragione, ecco i 5 difensori di Serie A da non schierare al fantacalcio.

La 36^ giornata si aprirà con Frosinone-Inter, sfida importantissima per Di Francesco e i suoi ragazzi, contro la squadra più forte del campionato ma risultata scarica in quel di Reggio Emilia. Il vero scontro di vertice del turno sarà quello di domenica sera, quando Atalanta e Roma si sfideranno per un posto nella prossima Champions League. Anche Napoli-Bologna sarà un incrocio intrigante, seppur meno importante dato che i partenopei si trovano all’ottavo posto, lontani 5 punti dalla Lazio, settima.

Serie A, i 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Leo Ostigard: il Napoli sta vivendo una stagione davvero complicata, complice anche la poca solidità difensiva e i tanti gol subìti da situazioni di vantaggio. L’ultimo è arrivato contro l’Udinese, squadra che deve salvarsi e che ha il quinto peggior attacco del torneo. Complici gli sbandamenti difensivi, anche per la prossima giornata, contro un Bologna voglioso di conquistare gli ultimi punti per la Champions League, vi consigliamo di evitare il centrale norvegese.

Serie A, giornata 36: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Caleb Okoli: il prodotto del vivaio dell’Atalanta non ha disputato una staigone convincente lontano da Bergamo. Nonostante la fiducia riposta in lui da Di Francesco, spesso il giovane azzurro ha peccato di inesperienza. Una fanta-media del 5.65, con 9 cartellini gialli, non fa pensare di poter contare su di lui, soprattutto in un match ad alto tasso di difficoltà come quello contro l’Inter. Per tale motivo, il nostro suggerimento è quello di farlo accomodare in panchina.

Martin Erlic: il Sassuolo potrebbe aver compiuto l’ultimo canto del cigno contro l’Inter il fine settimana scorso. La difesa ha fatto acqua da tutte le parti per gran parte della stagione e, solo alla 34^ giornata, aveva subito 5 gol dalla Fiorentina. Alla prossima, contro un Genoa in forma e reduce da un pareggio con il Milan, la squadra di Ballardini potrebbe di nuovo soccombere, trascinando i suoi centrali nel baratro.

Giorgio Scalvini: l’Atalanta è alla vigilia della partita più importante della sua storia recente e punterà tutto sul raggiungimento della finale di Europa League. Per questo Gasperini schiererà l’11 migliore possibile e il centrale italiano è incluso in questa lista di calciatori. Per tale ragione, i nerazzurri bergamaschi potrebbero poi pagare le fatiche europee nel weekend di campionato. Contro la Roma si prospetta un big match interessante ma anche ad alto rischio per la Dea. Oltretutto, il classe 2003 è appena rientrato da un infortunio e potrebbe non reggere tutta la partita.

Serie A, giornata 36: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Nikola Milenkovic: la Fiorentina ha raggiunto una grandissima finale di Conference League grazie al pareggio contro il Brugge. In campionato, quindi, Italiano vorrà far rifiatare gli eroi di Coppa. Milenkovic è uno di questi e potrebbe partire fuori; inoltre, se anche dovesse giocare titolare, è inevitabile che le energie mentali possano mancare e che la prestazione possa non essere eccelsa. Contro un Monza comunque in buona forma (2-2 alla Lazio all’ultima), la difesa viola potrebbe andare in sofferenza.

Dopo avervi indicato i calciatori da evitare per questa giornata, noi della redazione di 11contro11 vi abbiamo parlato anche dei 5 difensori da schierare per le vostre fanta-formazioni (li trovate a questo link).

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui