Serie A, giornata 37: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

0

All’Olimpico di Roma, stasera alle 21, si terrà la Finale di Coppa Italia, tra Juventus e Atalanta. I nerazzurri sognano di sollevare al cielo il primo trofeo della gestione-Gasperini; la Juventus, invece, vuole riscattare una seconda parte di stagione davvero incolore. Nonostante la grande attesa per l’incontro, molte squadre e tifosi stanno guardando già al prossimo turno di campionato. Nel weekend, infatti, ci saranno almeno tre scontri-salvezza ed è per questo che vi proponiamo i 5 difensori di Serie A da non schierare al fantacalcio.

Venerdì sera Fiorentina e Napoli apriranno la 37^ giornata, in un incontro ad alta tensione e valido per l’ottavo posto in classifica. Tuttavia, l’attenzione è rivolta alle gare della domenica, con Sassuolo-Cagliari e Udinese-Empoli, due sfide “spartiacque” per la stagione delle quattro formazioni. Anche l’Hellas Verona, a +2 dalla zona retrocessione, incontrerà una squadra della parte bassa della classifica (la Salernitana) che però è già certa di giocare la prossima Serie B. Per i vertici del nostro calcio, invece, si prospetta un turno frizzante ma poco decisivo: Inter-Lazio e Bologna-Juventus non assegnano alcun piazzamento prestigioso, almeno per 3/4 delle squadre, dato che solo la Lazio è in lotta per la 5^ piazza.

Serie A, i 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Federico Baschirotto: il Lecce è matematicamente salvo, anche grazie alla cura di Gotti. La squadra sembra essersi rilassata e contro l’Udinese lo ha dimostrato ampiamente. Baschirotto ha perso la marcatura su Lucca e ha preso 5 in pagella. Alla prossima, contro un’Atalanta vogliosa di trovare i tre punti che varrebbero la Champions 24/25, la compagine salentina potrebbe ancora avere la testa staccata.

Serie A, giornata 37: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Matteo Lovato: il Torino ha perso Buongiorno per infortunio e ora dovrà fare a meno del riferimento difensivo per la gara con il Milan. La squadra di Juric è lontana tre punti dall’ottava piazza che potrebbe regalare il piazzamento in Conference League. Con la volontà di sbilanciarsi e trovare la vittoria, la retroguardia potrebbe dover subire gli attacchi rossoneri e quindi il centrale ex-Atalanta potrebbe andare in difficoltà.

Marash Kumbulla: il Sassuolo ha un piede e mezzo già in Serie B, lui è in prestito dalla Roma e all’ultima ha sbandato e commesso anche un grossolano errore in occasione dell’autogol. La squadra è in balia degli eventi e contro il Cagliari, in casa, potrebbe definitivamente salutare la massima serie. La difesa non ha mai dato garanzie e anche per questa giornata vi suggeriamo di evitarla.

Federico Gatti: la Juventus, dopo la finale di Coppa Italia, si recherà a Bologna, al Dall’Ara, per giocarsi il terzo posto in classifica. Le due squadre sono appaiate a 67 punti ma la compagine di Thiago Motta è più in forma e sembra poter impensierire i bianconeri. La difesa della Vecchia Signora può soffrire gli inserimenti felsinei e Gatti è il calciatore più irruente dei tre, potrebbe sbandare e anche venire ammonito. Evitatelo, se riuscite.

Serie A, giornata 37: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Mario Gila: Romagnoli, per il prossimo turno, sarà squalificato. La squadra dovrà fare a meno del suo leader difensivo e dovrà affidarsi a Patric, lui e Hysaj. Contro l’Inter campione d’Italia, che dovrebbe schierare la formazione-tipo, il classe 2000 potrebbe sbandare e andare in difficoltà. La sfida sarà tesa e la Lazio dovrà provare a resistere agli attacchi nerazzurri.

Dopo avervi indicato i calciatori sconsigliati per questo turno di Serie A, noi della redazione di 11contro11 vi abbiamo parlato anche dei 5 difensori da schierare per la 37^ giornata (li trovate a questo link).

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui