Serie A, giornata 38: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

0
Serie A, giornata 38: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Dopo un’annata ricca di emozioni, e veramente aperta a qualsiasi risultato, nel weekend andrà in scena l’ultimo turno del nostro massimo torneo nazionale. Più di un paio sono le corse ancora aperte: quella relativa allo Scudetto, quella riguardante l’Europa e Conference League e quella relativa all’ultima squadra retrocessa. Proprio perché il nostro torneo è ancora così aperto, ecco che vi consigliamo 5 difensori di Serie A da non schierare al Fantacalcio.

Le due squadre milanesi sono in corsa per la conquista del 20° e 19° Scudetto della loro storia. Al Milan basterà pareggiare contro il Sassuolo per laurearsi Campione d’Italia, mentre l’Inter dovrà vincere e sperare che i rossoneri perdano. Per i piazzamenti europei, invece, tre sono le squadre ancora coinvolte: Roma, Fiorentina e Atalanta. In zona-retrocessione ormai la sfida è aperta solo per Salernitana e Cagliari: se gli uomini di Davide Nicola dovessero battere l’Udinese, sarebbero certi di restare in Serie A anche il prossimo anno. 

Serie A, 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Marash Kumbulla: dopo le parole di Mourinho, l’ex-Hellas Verona è dato come titolare per la partita contro il Torino. Il ragazzo albanese, tuttavia, è reduce da una difficile stagione, inoltre è complicato per chiunque rimpiazzare Smalling. Oltre a questo, il Torino è una squadra che sta bene e che propone un buon calcio. Oltre a questo, c’è il rischio che i giallorossi siano già proiettati alla finale di Conference League.

h-hateboer Serie A, giornata 38: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Hans Hateboer: l’olandese è l’ombra del giocatore ammirato gli anni passati. Contro l’Empoli sembrerebbe una gara semplice, dato che i toscani non hanno nulla da chiedere al campionato mentre i bergamaschi si giocano un piazzamento in Europa. Tuttavia, la compagine di Andreazzoli è una squadra ostica e l’Atalanta sarà costretta a spingere, essendo costretta a vincere, e potrebbe lasciare qualche spiraglio aperto per le ripartenza avversarie. Per il 33 potrebbe quindi rivelarsi un pomeriggio complicato.

Igor: la Fiorentina aveva condotto un’ottima prima parte di stagione ma, da quando è partito Vlahovic, le prestazioni dei Viola sono drasticamente calate. All’ultima al Franchi arriva la Juventus, e la sfida tra le due non è mai una partita scontata. Il difensore brasiliano, inoltre, sta vivendo un periodo davvero complicato: per questo va evitato.

Vlad Chiriches: dopo aver osservato la prestazione contro il Napoli, non ci sentiamo più di consigliare il ragazzo rumeno. Sembra che le partite ad alto tasso tecnico non facciano per lui e, domenica alle 18, il Sassuolo ospita il Milan capolista. Evitate di lanciare il n°21 se non volete brutte sorprese.

chiriches-sassuolo Serie A, giornata 38: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Mattia Caldara: il Venezia è ormai retrocesso e, dopo un buon avvio di stagione, i voti per l’ex-Milan sono andati sempre più al ribasso. Contro il Cagliari, la squadra di Soncin potrebbe soffrire la voglia dei sardi di provare a raggiungere la salvezza. La squadra potrebbe giocare a viso aperto la sfida, non avendo nulla da perdere, e la difesa potrebbe soffrirne. Evitate di schierare il difensore centrale per questo turno.

Oltre ai calcatori da non schierare, noi della redazione di 11contro11 abbiamo voluto indicarvi anche i 5 difensori da lanciare nelle vostre fanta-formazioni (li trovate a questo link).

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui