Serie A, giornata 4: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

0
Serie A, giornata 4: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Il terzo turno si è appena concluso ma le squadre sono già pronte per tornare in campo. Tra martedì e giovedì, infatti, andrà in scena la quarta giornata del campionato. Nonostante le ultime gare si siano giocate nella serata di ieri, già oggi la redazione di 11contro11 si è attivata per supportarvi nelle vostre scelte fantacalcistiche. Ecco, dunque, i 5 difensori di Serie A da non schierare per il turno infrasettimanale. 

Dopo un turno di campionato ricco di sorprese e di colpi di scena, per le squadre italiane è già tempo di guardare avanti. L’Inter è l’unica delle Big a dover riscattare una sconfitta (brutta e pesante contro la Lazio); Juventus, Roma, Fiorentina e Napoli vogliono tornare a conquistare i tre punti, dopo i rispettivi pareggi; Milan, Atalanta e Lazio, invece, sono convinte di poter continuare nel proprio momento positivo. Il primo turno infrasettimanale dell’anno è alle porte e le insidie sono proprio dietro l’angolo.

Serie A, i 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Luca Caldirola: il Monza è una delle grandi delusioni di questo inizio di stagione, se non la più grande. La difesa della squadra di Stroppa non è all’altezza delle aspettative, nonostante qualche nome importante. In tre sfide, la squadra lombarda ha subìto 8 gol e Caldirola, nell’ultimo turno, è stato poco lucido. In occasione del gol di Udogie, infatti, è proprio l’ex-Benevento a tenere in gioco il terzino bianconero. La prossima gara contro la Roma sarà proibitiva: evitate di schierarlo. 

Caldirola-Monza Serie A, giornata 4: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Alex Ferrari: l’altro grande flop di queste prime tre giornate è stata la Sampdoria di Giampaolo. Il 4-0 contro la Salernitana ha fatto storcere il naso ai tifosi, poco convinti del reparto arretrato del club. Il giocatore che sembra essersi integrato meno con i compagni (almeno in campo) sembra essere Ferrari, che ieri ha rimediato un 5,5. Nella prossima gara contro la Lazio, dunque, va fatto accomodare in panchina.

Bram Nuytinck: solido e roccioso, il centrale olandese non sta disputando un brutto inizio di stagione. La Fiorentina, tuttavia, è un avversario tosto per chiunque e il n°17 sarà chiamato ad affrontare uno tra Jovic e Cabral. Il compito non sarà di quelli più semplici, soprattutto dato che il club toscano è in forma e ha il morale alle stelle dopo il passaggio del turno in Conference League e il pareggio contro il Napoli. 

Caleb Okoli: la difesa dell’Atalanta sta conducendo un buon inizio di campionato, nonostante le pesanti assenze. Djimsiti e Palomino, infatti, sono ai box per motivi diversi (rottura del perone per l’albanese, caso di doping per l’argentino). Gasperini, per questi motivi, si è dovuto affidare a due giovani del vivaio nerazzurro: Scalvini ed Okoli. Il primo è stato lanciato nello scorso campionato, il secondo invece sta ben figurando in questo inizio di stagione. Per questo turno, tuttavia, vi sconsigliamo di schierare il classe 2001. Il Torino è un avversario tosto e “in palla” ed il canterano potrebbe andare in sofferenza.

Okoli-Atalanta Serie A, giornata 4: 5 difensori da non schierare al fantacalcio

Martin Erlic: il Sassuolo affronta il Milan a Reggio Emilia. Nell’ultima uscita della scorsa stagione, nello stesso incontro, i ragazzi di Pioli avevano vinto 3-0 in scioltezza. I rossoneri sono ancora in lotta per i vertici della classifica e la squadra di Dionisi sta ancora cercando il giusto equilibrio. Erlic è uno degli ultimi arrivati in casa nero-verde: contro Giroud potrebbe andare in sofferenza. 

Dopo avervi indicato i giocatori da evitare per le vostre formazioni, in questo articolo abbiamo invece parlato dei 5 difensori da schierare per la prossima giornata di campionato (trovate qui il link). 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui