Serie A, giornata 6: 3 portieri da schierare al fantacalcio

0
Serie A, giornata 6: 3 portieri da schierare al fantacalcio

Concluso anche il turno infrasettimanale, ci sono state alcune sorprese e diverse conferme. Bene Inter e Napoli, tornano a vincere Milan e Roma e la Juventus trova per la prima volta in campionato i tre punti. Ottimo anche il risultato dell’Empoli, vittorioso contro il Cagliari. Non poche partite senza gol subiti e numerosi anche i cambi, tra infortuni e turnover. Ci si prepara allora ad un altro weekend ricco di partite di Serie A, ecco i 3 portieri da schierare al fantacalcio in vista della sesta giornata.

Serie A, i 3 portieri da schierare nella giornata 6 al fantacalcio

Diverse sfide interessanti anche se, tra tutte, ne spiccano due: Inter-Atalanta e Lazio-Roma. Ci saranno scontri importanti anche per la zona calda, quella a rischio retrocessione. Fra tutte di sicuro Empoli-Bologna, da tenere sotto osservazione anche Venezia-Torino, due compagini con una buona idea di gioco e che danno l’impressione di poter fare ancora di più. A dimostrarlo è anche la classifica, che costringe molte squadre a centrare la vittoria.

Ecco allora chi mettere in campo per assicurarsi un buon voto:

  • David Ospina: i partenopei stanno vivendo un momento di forma strabiliante e, oltre a segnare tanto, riescono a tenere la porta inviolata. Contro un Cagliari ancora in fase di assestamento, non dovrebbero esserci grossi pericoli. I sardi vengono da una sconfitta pesante, per 2-0 contro l’Empoli, e da una prestazione opaca. Salvo sorprese, il Napoli dovrebbe vincere senza affanni. Facile prevedere un bonus o un voto alto.
  • Andrea Consigli: il portiere dei neroverdi ha bisogno di ritrovare un clean sheet, per riprendere e trasmettere fiducia ai compagni. Il Sassuolo vengono da sconfitte importanti e, contro la Salernitana, dovranno tornare a vincere, giocando bene e segnando molto. I campani hanno finalmente guadagnato il primo punto, ma sembra difficile pensare di poter avere la meglio contro la compagine emiliana. Più facile intuire un voto positivo.
  • Mattia Perin: finalmente in campo, con Massimiliano Allegri che adotta il turnover. Le ultime prestazioni del polacco non sono state del tutto negativo, ma c’è bisogno di far cambiare aria alla porta e di dare fiducia a Perin. Contro la Sampdoria, seppur i bianconeri partano favoriti, ci si aspetta una sfida difficile, visto che la Juventus – dall’inizio del campionato – ha sempre subito gol, raccogliendo appena 5 punti. Ci si attende una prestazione “perfetta, per far capire il suo valore.

Portieri Serie A, giornata 6: 3 portieri da schierare al fantacalcio

Scontato schierare Maignan che, contro lo Spezia, potrebbe avere vita facile, anche se i liguri hanno messo in seria difficoltà la Juventus, grazie alla velocità di diversi giocatori. Ma per chi non ha l’estremo difensore rossonero, è meglio affidarsi ad altri portieri che potrebbero comunque far bene.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui