Serie A, giornata 6: 5 attaccanti da non schierare al fantacalcio

0
Serie A, giornata 6: 5 attaccanti da non schierare al fantacalcio

Concludiamo la rubrica relativa al fantacalcio con i 5 attaccanti da non schierare al fantacalcio per questa giornata di Serie A.

Vi ricordiamo che il campionato riprenderà domani alle 15:00 con Spezia-Milan e si concluderà lunedì, 27 Settembre, alle 20:45 con Venezia-Torino

Di seguito riportiamo i 5 attaccanti da non schierare con le relative considerazioni. 

Serie A, ecco chi sono gli attaccanti da non schierare

  • Felipe Caicedo: il panterone ex Lazio ha risolto le noie fisiche che lo hanno tenuto lontano dai campi. Ciò nonostante l’attaccante ha iniziato a lavorare con i compagni solo da qualche giorno ed il rischio di partire dalla panchina è elevato. Inoltre la partita con il Verona non sarà semplicissima. Ci saranno occasioni migliori per esordire e per graffiare ma per questa giornata sconsigliamo di schierarlo.
  • M’Bala Nzola: Thiago Motta, dopo il reintegro in rosa, sta regalando scampoli di partita all’attaccante per fargli mettere minuti nelle gambe. La condizione non è delle migliori, la partita con il Milan non è delle più semplici e come se non bastasse la concorrenza è forte: c’è un Antiste che sta iniziando a segnare e sta convincendo tutti. Se potete, lasciatelo fuori e puntate su altri. 
  • Edin Dzeko: può sembrare un po’ azzardato inserire il bosniaco tra gli sconsigliati.

Dzeko_Inter Serie A, giornata 6: 5 attaccanti da non schierare al fantacalcio

In effetti è un rischio sia schierarlo che sconsigliarlo. La partita con l’Atalanta, che sta iniziando a carburare, sarà molto ostica ed il numero 9 nerazzurro, non essendo più di “primo pelo”, potrebbe accusare la stanchezza e la fisicità dei difensori bergamaschi.

  • Musa Barrow: l’attaccante gambiano ritorna, suo malgrado, tra gli attaccanti sconsigliati. L’esterno rossoblù ad oggi non sembra aver trovato ancora la condizione ideale: i 5.5 fioccano e la concorrenza per una maglia da titolare aumenta. Sansone e Vignato sono in agguato, resta da capire quanta fiducia Mihajlovic gli abbia accordato.
  • Dennis Johnsen: l’esterno norvegese ha mostrato di avere delle buone qualità ma sembra essere ancora acerbo per il campionato italiano. Sono molte le occasione che il giovane attaccante ha sprecato facendo registrare una fantamedia di solo 5.8. Il Venezia ospiterà il Torino ed i granata, negli anni, hanno fatto delle fasce il loro punto di forza. Sarà difficile per Johnsen farsi notare in positivo.

Si conclude così il nostro elenco di attaccanti sconsigliati per la sesta giornata di Serie A. Se vi foste persi l’articolo sui 5 attaccanti da schierare cliccate qui per recuperarlo. Noi nel frattempo vi auguriamo buona fortuna per questa giornata di fantacalcio.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui