Serie A, giornata 8: 3 portieri da non schierare al fantacalcio

0

Conclusa la sosta nazionali, è tempo di ricominciare da dove si è interrotto. La Serie A dunque riprende dalla giornata 8, con i 3 portieri da non schierare al fantacalcio, viste anche le diverse sfide. Dal big match tra Inter-Roma alla super sfida di Atalanta-Fiorentina, passando a quelli che sono a tutti gli effetti scontri diretti in chiave salvezza: Sampdoria-Monza e Lecce-Cremonese, squadre che devono fare punti e si giocheranno ogni asso nella manica per portare a casa la vittoria. Sfide da non sottovalutare quelle che coinvolgono Sassuolo e Hellas Verona, rispettivamente contro Salernitana e Udinese, due club in forma e pronti a fare male.

Serie A, giornata 8: i portieri da non schierare al fantacalcio

Guglielmo Vicario: ad aprire la lista degli sconsigliati c’è il portiere dell’Empoli. Nonostante le ultime buonissime uscite, contro il Milan non sarà affatto semplice. I rossoneri dovranno far fronte a diverse assenze – su tutte quella di Maignan – ma a livello offensivo sono pronti a fare male e a continuare il buonissimo percorso fino ad ora tracciato. Visto il recente ko contro il Napoli, il tecnico Pioli vuole suonare la carica e tornare a conquistare i tre punti, così da rimettersi in carreggiata e puntare alle prime posizioni. I toscani, a loro volta, arrivano da un successo di misura (contro il Bologna) ma hanno evidenziato una fase offensiva macchinosa e una fase difensiva attenta ma con delle lacune. Contro i rossoneri il muro toscano potrebbe crollare. Da evitare.

Lorenzo Montipò: secondo nella speciale classifica è il portiere dell’Hellas Verona. Gli scaligeri, fino a questo momento, non possono di certo ritenersi soddisfatti, dato che hanno conquistato appena cinque punti in sette gare, con 6 gol fatti e 13 subiti. Per l’ottava giornata si ritrovano contro una delle compagini più in forma – e pericolose – del momento, ovvero l’Udinese, ben guidata da Andrea Sottil. Per Cioffi, tecnico dei veronesi, è quasi un derby, essendo lui l’ex allenatore dei friulani, ma si ritroverà contro una squadra con idee ben diverse, sicuramente più chiare e concrete. Il club di Udine occupa la terza posizione ad un solo punto dalla vetta e arriva da un successo per 3-1 sull’Inter. Un’autentica macchina da gol, con ben 15 reti messe a segno, il miglior attacco insieme al Napoli. Meglio non rischiare.

Michele Di Gregorio: a chiudere il terzetto ci pensa il portiere del Monza. I ragazzi allenati da Palladino hanno finalmente la loro prima vittoria storica in Serie A, ai danni della Juventus, fino a questo momento irriconoscibile. Contro la Sampdoria si tratta però di uno scontro diretto ed entrambe le compagini hanno bisogno di punti e certezze. I blucerchiati, nonostante una partenza non buona, rappresentano un pericolo a causa dei tanti giocatori capaci di cambiare il risultato alla prima occasione. Da Caputo a Sabiri, contando anche Gabbiadini, rientrato e già titolare. Per i brianzini sarà una sfida delicata, che potrebbe decidersi per un episodio. Entrambe le compagini se la giocheranno a viso aperto, ma l’esperienza potrebbe favorire i liguri. Non conviene puntare su di lui.

Serie A, giornata 8: 3 portieri da non schierare al fantacalcio

Analizzati pro e contro, ecco allora i tre estremi difensori da lasciare in panchina, a differenza invece dei 3 portieri da schierare al fantacalcio per la medesima giornata. Una Serie A intensa che entra sempre più nel vivo, nell’ultimo mese prima della pausa Mondiali.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui