Serie A, Inter-Genoa, DIRETTA LIVE (2-1): L’Inter rischia, ma vince!

0

Benvenuti alla diretta live di Inter-Genoa, posticipo di questo lunedì con calcio d’inizio alle ore 20:45. Dopo la sconfitta della Juve a Napoli l’Inter ha una ghiotta occasione per allungare e chiudere in parte la pratica scudetto. Arbitra il signor Giovanni Ayroldi della sezione AIA di Molfetta. Queste le formazioni ufficiali del match.

L’Inter tra una settimana circa arriverà a capire il suo destino al Wanda Metropolitano, ma c’è prima da affrontare il Genoa. La squadra di Simone Inzaghi ha ormai le mani sul campionato e sta cercando di gestire l’energie per andare avanti in Champions. Vincere oggi è un altro pezzo di campionato verso la conquista finale.

Il Genoa contro le grandi tende a esaltarsi e stasera vuole provare a fare la storia al Meazza. La situazione dei rossoblù è abbastanza tranquilla, ma vincere stasera significherebbe superare il Monza in classifica. Sarà possibile ripetere la partita di Marassi? Solo il campo potrà dircelo.

Inter-Genoa finisce 2-1, Asllani e Sanchez firmano la vittoria nerazzurra

L’Inter festeggia e allunga in classifica battendo il Genoa per 2-1. Inzaghi festeggia la sua trecentesima panchina in Serie A con una vittoria, sofferta, ma comunque buona. I nerazzurri iniziano in difficoltà, ma riescono a passare in vantaggio con Asllani, che trova il suo primo gol in nerazzurro. Il 2-0 è targato Sanchez su calcio di rigore, ceduto da Lautaro Martinez. Grande partita del cileno, oggi versione fantasista. Per il Genoa, autore di un grande secondo tempo, non è bastata la rete di Vasquez a riaprire i giochi. Qualche rischio nel finale con prima la rete annullata a Vitnha per fuorigioco, poi l’assalto finale genoano. Alla fine nulla muta: tre punti all”Inter che comanda il campionato senza alcuna pressione.

Diretta LIVE secondo tempo di Inter-Genoa

91′ occasione Inter: chance di fronte la porta per Arnautovic. Ancora una grande parata di J.Martinez.

Quattro minuti di recupero

88′ sostituzione Genoa: entra Ekuban al posto di Sabelli. Cambio ultra-offensivo di Gilardino.

82′ occasione Inter: chance sprecata da Carlos Augusto in area, fermato nel finale da Bani con un grande salvataggio.

81′ occasione Inter: tacco di Arnautovic, cross in area di Thuram, Barella di potenza spreca calciando alto.

Ancora in affanno l’Inter che non riesce a uscire dalla propria metà campo. Genoa aggressivo e che non riesce a finalizzare nella porta di Sommer.

76′ sostituzione Inter: Lautaro Martinez esce tra gli applausi, entra al suo posto Arnautovic.

74′ occasione Genoa: ancora un cross dalla sinistra, ci prova Retegui di testa pizzicandola. Palla che termina fuori, ma che rischio per Sommer.

72′ sostituzione Inter: entra Bisseck al posto di Pavard.

Partita che si sta accendendo e che probabilmente infiammerà gli ultimi venti minuti. Una buona Inter, anche se il Genoa sta mostrando carattere, lotta e che riesce anche a entrare nell’area di rigore nerazzurra. Al momento la difesa nerazzurra regge, ma sta affannando.

68′ ammonizione Inter: giallo per Lautaro Martinez, accusato di simulazione in area di rigore.

66′ GOL ANNULLATO GENOA! Sponda di Retegui per Vitinha che al volo trafigge Sommer. L’attaccante però era in posizione di fuorigioco.

Per l’attaccante francese è un rientro dopo l’elongazione che l’ha tenuto fermo per due settimane circa. Ottime notizie in vista della Champions League. 

65′ doppia sostituzione Inter: escono Sanchez e Dimarco, al loro posto Thuram e Acerbi.

62′ doppia sostituzione Genoa: Vitinha e Spence per Martin e Messias.

60′ ammonizione Genoa: giallo per Vasquez per fallo su Barella. È diffidato e salterà la prossima gara contro il Monza.

53′ GOL DEL GENOA! Attacco del Genoa con De Vrij che prova a spazzare il cross di Badelj; ne approfitta Vasquez che al volo insacca e trafigge Sommer. 2-1!

52′ occasione Inter: ancora un tiro dalla distanza, ma questa volta ci ha provato Mkhitaryan.

51′ occasione Inter: Darmian servito in verticale da Sanchez prova la rasoiata, ma c’è un salvataggio incredibile di Vasquez. 

50′ occasione Inter: ci prova Lautaro Martinez che aggancia al volo, controlla e prova a giro. Palla che termina oltre il palo. 

L’arbitro fischia e da inizio alla ripresa.

45′ sostituzione Inter: entra Darmian al posto di Dumfries.

45′ sostituzione Genoa: esce Frendrup, al suo posto Strootman.

Finisce il primo tempo di Inter-Genoa sul 2-0

In partite come queste si nota la vera forza dell’Inter. Primi minuti di sofferenza in cii ha giocato il Genoa con coraggio e avvicinandosi al gol, un po’ come l’Atalanta di recente. Partita che però vede l’Inter crescere e aumentare fino a quando non si siede in cattedra il solito Barella a dominare sul centrocampo. Sanchez ispirato e che stasera trova finalmente il gol, mentre per Asllani stasera è solo un nuovo capitolo da scrivere. Bene per atteggiamento il Genoa, che comunque ha messo in difficoltà la difesa nerazzurra.

Diretta LIVE primo tempo di Inter-Genoa

46′ occasione Inter: recupera palla Mkhitaryan che temporeggia in area, ma viene fermato da Martinez. Possibile 3-0 per i nerazzurri.

Assegnati tre minuti di recupero.

37′ GOL DELL’INTER! Ha segnato Alexis Sanchez! Spiazza su rigore Martinez e raddoppia.

36′ VAR: Rigore confermato!

VAR in corso. L’arbitro è andato a rivedere le immagini.

32′ Calcio di rigore per l’Inter! Presunto fallo di Frendrup su Barella in area di rigore.

30′ GOL DELL’INTER! Ha segnato Asslani! Incredibile fraseggio nerazzurro: Barella per Sanchez che verticalizza e serve un assit perfetto all’ex Empoli. Primo gol in nerazzurro per il giovane centrocampista.

28′ occasione Inter: collo pieno di Dimarco dalla sinistra che però termina alto. Prova a farsi vedere l’Inter.

25′ occasione Genoa: ci prova per due volte Retegui, prima su cross di Sabelli e poi in ribattuta dopo un tentativo di Gudmundsson. Grande risposta di Sommer che mantiene la porta inviolata.

22′ occasione Inter: prova la volè Barella su cross di Mkhitaryan. Palla che supera oltrepassa la traversa.

19′ ammonizione Genoa: giallo per Frendrup per fallo su Barella.

11′ occasione Genoa: Gudmundsson in trequarti allarga verso sinistra per Martin.  L’esterno crossa profondo verso il secondo palo dove Badelj colpisce di testa. De Vrij interviene in un secondo tempo e allontana.

Calcio d’inizio con il fischio dell’arbitro.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui