Serie B, giornata 27: Venezia e Cremonese si avvicinano alla vetta

0

Ancora un pareggio per il Parma, che nella giornata 27 di Serie B viene fermato in casa dal Cosenza. Ne approfitta il Venezia per accorciare il distacco dalla vetta, che si riduce a cinque punti. Palermo sorpreso dalla Ternana, tris del Como nel derby contro il Lecco mentre la Cremonese vince a Genova contro la Samp. Il Catanzaro avvicina il quinto posto, torna a vincere la Feralpisaló.

Serie B, giornata 27: Parma-Cosenza 1-1, Venezia-Cittadella 2-0, Spezia-Feralpisalò 0-2

Ottimo risultato per il Cosenza che in trasferta impone l’1-1 al Parma, giunto al secondo pareggio consecutivo. Vantaggio immediato dei ducali dopo due minuti con un gran destro al volo di Cyprien da fuori area, pareggia Camporese al 40’ con uno stacco imperioso sugli sviluppi di un corner. Gli emiliani chiudono la sfida in dieci uomini per l’espulsione di Balogh al 73’.

Si allunga la serie di sconfitte del Cittadella, che perde 2-0 nel derby contro il Venezia subendo il settimo ko consecutivo. I lagunari mantengono il secondo posto grazie alla terza vittoria nelle ultime quattro partite. Vantaggio di Gytkjaer (ex Monza) dopo tre minuti con una girata di testa sugli sviluppi di un corner, raddoppia Bjarkason al 74’ con una conclusione sotto la traversa a centro area.

Vince con lo stesso risultato anche la Feralpisalò, che torna a muovere la classifica dopo tre sconfitte di fila battendo in trasferta lo Spezia. Vantaggio di Felici al 38’ con un destro al volo a centro area, raddoppia La Mantia al 76’ con un colpo di testa da pochi passi sugli sviluppi di una punizione. I liguri si fermano dopo cinque risultati utili consecutivi.

Sampdoria-Cremonese 1-2, Palermo-Ternana 2-3, Lecco-Como 0-3

Dopo tre pareggi consecutivi torna a vincere la Cremonese battendo 1-2 in trasferta la Sampdoria. Per i grigiorossi è l’ottavo risultato utile di fila. Vantaggio degli ospiti al 5’ con Johnsen, che dopo una serpentina in mezzo a due avversari trova l’angolino con un destro preciso dal limite dell’area. I liguri pareggiano al 13’ con una zampata di Ghilardi sugli sviluppi di un corner, ma al 70’ Falletti segna il gol decisivo con un destro sotto la traversa a centro area.

Colpaccio della Ternana, che vince 2-3 sul campo del Palermo e ottiene il quarto risultato utile di fila. I siciliani, invece, si fermano dopo sei risultati utili consecutivi. Pereiro porta in vantaggio gli umbri al 10’ con un destro nell’angolino da fuori area, pareggia Lund al 19’ con una sassata dalla distanza sotto la traversa. Ospiti di nuovo avanti al 64’ con un tap-in di Pyythiä a porta vuota, cala il tris Raimondo al 74’ con un gran diagonale in area. Brunori accorcia le distanze al 95’ con un tiro-cross sul quale non interviene nessuno, il pallone finisce direttamente in porta.

Tutto facile per il Como che torna al successo dopo due giornate battendo 0-3 in trasferta il Lecco, giunto alla settima sconfitta nelle ultime otto partite. Vantaggio di Goldaniga al 4’ con una girata sugli sviluppi di un corner, raddoppia Bellemo al 21’ con un tocco vincente a centro area nuovamente su azione da calcio d’angolo. Cala il tris Abildgaard al 92’ con una splendida conclusione in girata dal limite dell’area.

Catanzaro-Bari 2-0, Ascoli-Brescia 1-1, Reggiana-Südtirol 1-1, Pisa-Modena 2-2

Il Catanzaro continua la rincorsa alla promozione diretta, grazie al successo (il terzo nelle ultime quattro partite) per 2-0 contro il Bari. I biancorossi subiscono la seconda sconfitta consecutiva. A sbloccare il match è Vandeputte al 4’ con una splendida punizione, raddoppia Iemmello al 78’ con un tap-in a porta vuota dopo aver saltato il portiere.

Finisce 1-1 la sfida tra Ascoli e Brescia: terzo pareggio di fila per le Rondinelle, mentre i marchigiani ottengono il terzo risultato utile di fila. Mendes porta avanti i padroni di casa al 38’ su rigore, pareggia Dickmann al 44’ con una conclusione pazzesca da fuori area. Stesso risultato anche tra Reggiana e Südtirol: quarto pareggio nelle ultime cinque gare per gli emiliani, terzo risultato utile di fila per i bolzanini. Padroni di casa in vantaggio al 63’ con un tap-in di Pieragnolo da pochi passi, pareggia Odogwu al 72’ con un tiro deviato a centro area.

Quinto pareggio consecutivo per il Modena: è 2-2 sul campo del Pisa, che torna a muovere la classifica dopo due sconfitte consecutive. Vantaggio dei toscani al 42’ con un diagonale di Mlakar, pareggia Abiuso al 48’ con un tocco che supera il portiere in uscita. Gli emiliani, in superiorità numerica dal 60’ per l’espulsione di Valoti, completano la rimonta al 74’ con Strizzolo che calcia da terra. All’84’ arriva il pareggio di Canestrelli con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner.

Serie B, giornata 27: la classifica

Serie B, giornata 27: Venezia e Cremonese si avvicinano alla vettaSerie B, giornata 27: Venezia e Cremonese si avvicinano alla vetta

Serie B, il programma della giornata 28

Serie B, giornata 27: Venezia e Cremonese si avvicinano alla vetta

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui