Serie B, giornata 32: pari Genoa, colpo Bari a Bolzano

0
Serie B, giornata 32: pari Genoa, colpo Bari a Bolzano

Nuovo allungo del Frosinone che nella giornata 32 di Serie B, giocata interamente a Pasquetta, va a +6 sul Genoa che pareggia a Como. Il Bari ferma l’imbattibilità del Südtirol e avvicina il secondo posto, distante solo due punti, mentre nelle zone basse della classifica si registrano le vittorie di SPAL e Brescia che tornano a sperare nella salvezza. Ancora un cambio in panchina a Benevento: si dimette Roberto Stellone, il quarto allenatore della stagione sarà Andrea Agostinelli.

Serie B, giornata 32: Frosinone-Ascoli 2-0, Südtirol-Bari 0-1, Como-Genoa 2-2, Cittadella-Parma 0-1, Reggina-Venezia 1-0

Il Frosinone torna a vincere dopo tre partite a secco battendo 2-0 l’Ascoli, che subisce la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite. Vantaggio di Lucioni al 41’ con un colpo di testa, raddoppia Mulattieri al 50’ con un tocco da pochi passi sugli sviluppi di un corner. Restando alla zona promozione, importante successo del Bari che batte 0-1 il Südtirol in trasferta: bolzanini sconfitti dopo 12 risultati utili di fila. Gol decisivo di Moracchioli al 94’ con una girata a centro area. I padroni di casa chiudono la sfida in dieci uomini per l’espulsione di Pompetti al 91’.

Il Genoa spreca due reti di vantaggio a Como: finisce 2-2, i lariani si riscattano dopo la sconfitta nel turno precedente. Liguri avanti al 23’ con Strootman che calcia di punta da fuori area insaccando il pallone nell’angolino basso, raddoppia Coda al 57’ con un sinistro al volo. I padroni di casa riaprono la partita al 62’ con Cutrone che non fallisce davanti alla porta, pareggia Mancuso all’88’ con una zampata a porta vuota sugli sviluppi di un corner.

Seconda vittoria consecutiva del Parma, che vince 0-1 a domicilio del Cittadella e avvicina il quarto posto. I veneti mancano il bottino pieno per la sesta gara consecutiva e si trovano a ridosso della zona playout. Gol decisivo di Camara, che al 21’ sull’assist di Vázquez non sbaglia davanti al portiere. Vince con lo stesso risultato anche la Reggina, che tra le mura amiche batte il Venezia conquistando la seconda vittoria di fila. La rete che decide il match arriva al 10’ grazie all’autorete di Ceppitelli. I lagunari si fermano dopo tre risultati utili consecutivi.

Perugia-Modena 0-1, Brescia-Ternana 1-0, Benevento-SPAL 1-3, Pisa-Cagliari 0-0, Palermo-Cosenza 0-0

Colpo esterno del Modena che vince a Perugia e torna al successo dopo due giornate, mentre gli umbri subiscono la seconda sconfitta consecutiva. Il match winner è Gerli al 46’ risolvendo una mischia in area di rigore. Vince con lo stesso risultato anche il Brescia, che batte la Ternana e riconquista il bottino pieno dopo 17 partite. Gol decisivo di Jallow al 5’ con un destro al volo sugli sviluppi di un corner.

La SPAL vince lo scontro salvezza contro il Benevento, battuto 1-3 in casa. Gli emiliani tornano a vincere dopo tre partite, mentre i sanniti subiscono la terza sconfitta consecutiva e scivolano all’ultimo posto. Ospiti in vantaggio al 33’ con un destro al volo di Prati da fuori area, pareggia Foulon al 37’ con una conclusione deviata dalla distanza. Celia riporta avanti gli spallini al 51’ con un tap-in a porta vuota dopo una parata del portiere, cala il tris Moncini al 66’ con una girata di testa.

Nono risultato utile consecutivo per il Cagliari che pareggia 0-0 a Pisa: niente sorpasso in classifica per i toscani che restano in zona playoff a -1 dai sardi. Finisce con lo stesso risultato anche il posticipo di giornata tra Palermo e Cosenza: parziale riscatto dei siciliani dopo la sconfitta nel turno precedente, mentre i calabresi conquistano il quarto risultato utile di fila.

Serie B, giornata 32: la classifica

classifica-32esima-giornata-1 Serie B, giornata 32: pari Genoa, colpo Bari a Bolzano

classifica-32esima-giornata-2 Serie B, giornata 32: pari Genoa, colpo Bari a Bolzano

Serie B, il programma della giornata 33

programma-giornata-33 Serie B, giornata 32: pari Genoa, colpo Bari a Bolzano

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui