Serie C, il Catania si separa da Cristiano Lucarelli

0

Dopo la deludente prestazione contro l’Avellino, dove il Catania ha rimediato una sonora sconfitta per 5-2, e dopo i rumors della nottata adesso è ufficiale: il Catania e Cristiano Lucarelli si separano.

Serie C, il Catania si separa da Cristiano Lucarelli

Catania-Lucarelli, fine del rapporto

Riportiamo di seguito la nota ufficiale del club etneo:

Catania Football Club comunica di aver interrotto il rapporto professionale con il responsabile tecnico della prima squadra Cristiano Lucarelli, con l’allenatore in seconda Richiard Vanigli, con il preparatore atletico Giuseppe Colombino e con l’allenatore dei portieri Pietro Spinosa.

Il vice presidente e amministratore delegato Vincenzo Grella spiega: “In mattinata ho incontrato Cristiano e abbiamo parlato a lungo del momento del Catania confrontandoci sulle ragioni di un rendimento altalenante, deludente in campionato e positivo in Coppa Italia alla luce dell’accesso alla finale. Ho apprezzato moltissimo la sua franchezza e la sua onestà intellettuale ma abbiamo constatato congiuntamente che non sussistono i presupposti per affrontare insieme le prossime sfide. Abbraccio e ringrazio per l’impegno profuso il mister e tutti i componenti del suo gruppo di lavoro. Renderemo nota a breve la nuova composizione dello staff tecnico della prima squadra”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui