Serie C, il resoconto di Catania-Virtus Francavilla (1-1)

0

Serata stregata per il Catania che ottiene solo un pareggio contro la Virtus Francavilla. Nonostante l’ottima prestazione dei padroni di casa, solo il gol della “zanzara” Giuseppe De Luca a 15 minuti dal triplice fischio porta il risultato in parità.

Serie C, il resoconto di Catania-Virtus Francavilla (1-1)
Foto, Riccardo Caruso

Il resoconto di Catania-Virtus Francavilla (1-1)

Sfrutta la scia dell’entusiasmo il Catania di Cristiano Lucarelli e, contro la Virtus Francavilla, a sorpresa troviamo unica punta in attacco Dubickas con Di Carmine in panchina.

Prima grande occasione per gli etnei al decimo, cross morbido di Bouah per Marsura che colpisce di testa, Forte manda in angolo. Ottime occasioni per il Catania che costruisce bene mentre la Virtus fatica a trovare spazi.

Sciupano un’altra chance i padroni di casa: al 19esimo Chiricò effettua un cross teso per Castellini che colpisce di testa ma respinge il portiere pugliese.

Serie C, il resoconto di Catania-Virtus Francavilla (1-1)
Foto, Catania Fc

Contropiede della Virtus che passa in vantaggio al 21esimo: lancio lungo per Artistico che difende bene il pallone da Curado e con un tiro a giro batte Bethers.

Immediata la reazione del Catania, corre sulla sinistra Rocca, passaggio a rimorchio per Chiricò che calcia di prima ma il pallone vola alto sulla traversa. Ancora etnei al 42esimo con il solito Chiricò che ci prova con il mancino sfiorando il palo.

Nella ripresa, si torna in campo con le stesse formazioni iniziali e lo stesso copione ovvero etnei agguerriti alla caccia del pari. Al 52esimo una punizione a pochi passi dall’area calciata da Marsura ma Forte è attento ed intercetta la sfera.

Girandola di cambi per Lucarelli al 62esimo: dentro Mazzotta e Rocca per Castellini e De Luca, Bocic per Marsura.

Marsura si divora il pari dopo un rimpallo fortunoso e solo davanti a Forte calcia a lato. Ottimo Catania in questo secondo tempo ma la Virtus riesce a chiudere bene tutte le mosse offensive degli etnei.

A tredici minuti dal termine, arriva l’agognato gol: De Luca porta il risultato in parità con un tiro all’interno dell’area. Secondo gol per lui in questo campionato.

Serie C, il resoconto di Catania-Virtus Francavilla (1-1)
Foto Sabrina Malerba

Catania che cerca la vittoria al 79esimo quando Chiricò riceve di testa uno splendido cross di Bocic ma Forte respinge sulla linea di porta.

Lucarelli vuole la vittoria e manda in campo all’87esimo Popovic (al debutto) e Chiarella al posto di Dubickas e Chiricò. 

Dopo cinque minuti di recupero, finisce 1-1. Un Catania che ha dominato la gara ma non è riuscito ad ottenere la quarta vittoria consecutiva, Coppa Italia compresa. Tante le occasioni da gol per gli etnei che hanno sprecato molto in fase realizzativa. Sabato prossimo, rossazzurri attesi dal derby contro il Messina al “Franco Scoglio”.

In sala stampa mister Lucarelli ha poi risposto alle domande dei giornalisti. Di seguito le sue dichiarazioni, partendo dalle condizioni di Di Carmine per poi elogiare i suoi ragazzi per il risultato ottenuto.

“Di Carmine? Ieri mattina ha sentito tirare sull’adduttore, dove aveva avuto un problema, sta svolgendo esami strumentali. Non era in condizione di giocare e l’ho portato per onor di firma, non volevo dare vantaggio psicologico agli avversari; il ragazzo mi aveva anche dato disponibilità, era andato a scaldarsi ma è tornato indietro, potrebbe non essere un problema grave e questo ci conforta.”

“Quando si crea così tanto bisogna segnare di più, pensavo che avremmo fatto più fatica ma è stata una partita monotematica, si è messa peggio del previsto e poteva essere la classica buccia di banana. Ci abbiamo provato fino in fondo, non posso rimproverare nulla ai ragazzi e anzi li ringrazio, non era scontato fare tre partite ad alta intensità”

“Dubickas ha fatto ciò che poteva fare, mi è piaciuto il nostro giro palla e il cambio di gioco per dilatare una difesa così folta, anche l’assalto finale è stato ragionato, i ragazzi sono rimasti lucidi fisicamente e mentalmente, abbiamo avuto continuità di gioco e di occasioni e paradossalmente non siamo riusciti a vincere nella nostra miglior partita. Per come si era messa, averla rimediata è stato un altro bel segnale, nell’unica situazione creata dagli avversari abbiamo subito il gol ma siamo sempre rimasti in partita; è una prestazione enorme. Non dobbiamo ripartire ma continuare, nelle prime due gare siamo stati concreti, nelle ultime due abbiamo creato più occasioni, vuol dire che siamo sulla strada giusta, mi aspetto una crescita sul piano della finalizzazione.”

Il tecnico conclude parlando del prossimo avversario, il Messina:

“Il Messina? Modica solitamente cerca il gioco, se facesse qualcosa di diverso mi sorprenderebbe ma vorrebbe dire che siamo temuti, avremo un altro tipo di partita con altre caratteristiche e difficoltà, sarà una gara sentita e dobbiamo dare prova della nostra continuità mentale, che mi sta piacendo: il Catania va sotto, reagisce e non si smarrisce, non si fa prendere dal panico e dall’ansia”.

Il tabellino

Catania-Virtus Francavilla 1-1

Marcatori: pt 22° Artistico (V); st 31° De Luca.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui